sabato 11 maggio 2013

Sal Girasoli e Crocette

Continua il sal organizzato da Cri - Girasoli e Crocetteè ricamato su lino cashel 13 fili Zweigart azzurro e non vedo l'ora di vedere finito questo coprivassoio decisamente un po' diverso dal solito.
Fra una corsa e l'altra, fra un impegno e l'altro, con i giorni che passano correndo, riesco comunque a seguire i sal cui sono iscritta.
Fortuna che, proprio in previsione del cambio di lavoro, mi sono impegnata con pochi sal, sinceramente oltre quelli non riesco a ricamare altro, così come passo a visitare i blog delle amiche ma lasciare un commento è un'utopia, così come leggere un libro in meno di un mese è diventato assai difficile, ma comunque la mia vita continua a girare, va un po' meglio di pochi mesi fa e questo mi fa ben sperare in momenti migliori.
Intanto continuo il mio sal la cui tappa scade fra pochi giorni, ma con quest'ultima tappa sono assolutamente in crisi, è un quadratino da nulla e già l'ho disfatto 3 volte ..... di sicuro sarò un filino in ritardo, ma non sia mai detto che mollo dopo aver superato lo scoglio della forbicina e del ditale.

5 commenti:

Faby ha detto...

Si soprattutto il ditale che io non sono riuscita a fare...invece tu sei stata bravissima e sono proprio contenta che il tuo lavoro vada bene...te lo meriti sei una bella persona...buona serata Faby

fiore ha detto...

molto bello i colori che hai scelto complimenti

Patrizia Valle ha detto...

certo che sei veramente brava...ma gia' lo sapevo, chissa' perche' te lo scrivo !
Pat

Marm ha detto...

Ciao Margherita, mi fa tanto piacere sentire che va meglio con il lavoro e che ti sei abituata ai nuovi e intensi ritmi, la stanchezza a sera è tanta e non poter partecipare come si vorrebbe mortifica. Ti capisco e ti abbraccio. Donatella

P.S.: dimenticavo... brava, il sal di Cri ti sta venendo benissimo!

Loredana ha detto...

Ciao Marghe, per motivi diversi da quelli lavorativi, ma anch'io ho visto ridursi drasticamente il tempo dedicato alle crocette, alla lettura e, anche se è brutto da dirsi, anche alle amiche :-(
Ma l'importante è non perdersi di vista!!
Un bacio, Lò