domenica 16 settembre 2012

Sentiero degli gnomi

La scorsa domenica altri quattro passi, stavolta in Val di Sole, partendo da Pellizzano per salire al Lago dei Caprioli.
E' una passeggiata di un'oretta senza particolari difficoltà, ma totalmente magica, infatti si entra nel bosco accolti dagli gnomi che vigilano sul sentiero.
Non c'era nessuno, solo noi 3 e i mille rumori del bosco, uccellini, acqua che scorre, rametti spezzati, quasi dovesse uscire uno gnomo da un momento all'altro; abbiamo incontrato anche una simpatica strega ... quasi quasi mi facevo dare una pozione contro la sfortuna ....


 

Dopo aver lasciato gli gnomi e il bosco, ecco il lago: piccolo gioiellino  racchiuso fra i monti.


Che meraviglia la camminata nel bosco, ascoltare il silenzio, il godere della pace e della tranquillità data dall'essere fuori stagione (purtroppo essendo un lago raggiungibile anche in auto, durante la stagione estiva è assolutamente invivibile).

11 commenti:

Anto:o) ha detto...

Davvero un posto incantevole!
Bacio
Anto:o)

Clara ha detto...

WOW! Per me che amo la montagna, poi..........

mammadeglialieni ha detto...

Che meraviglia!

Faby ha detto...

Un luogo davvero magico...a proposito...un goccino di pozione anche per me???
Un bacione Faby

Fiore ha detto...

Che meraviglia! Peccato che sia troppo lontano da me! Certo che l'Italia è un paese meraviglioso! Abbiamo tutti i tipi di paesaggi, dalle cime innevate ed i ghiacciai alle sabbie bianche immacolate!
Ti abbraccio.
Fiore

Seurasaari ha detto...

Per me è abbastanza vicino, prima o poi diventerà la meta di una camminata anche per me. GRAZIE Lara

Lisa ha detto...

Belle foto! E' fattibile con il passeggino?

Susanna ha detto...

Che passeggiata magnifica avete fatto! Splendide foto.
Un saluto Susanna

Loredana ha detto...

Spettacolo!! Noi dalla settimana scorsa abbiamo ripreso le nostre camminate ed è davvero bello ritrovarsi completamente soli nella natura! Però qua niente figate tipo sentieri degli gnomi :-(
Bacio, Lò

Laura ha detto...

Ne ho entito parlare e mi piacerebbe tanto visitarlo. Le foto promettono bene.

MaryGi ha detto...

Ora so cosa mi sono persa... il lago dei Caprioli e le strade forestali li intorno dovevano essere l'ultima uscita con la mtb ma purtroppo le previsioni del tempo non erano belle e adesso i fine settimana sono già occupati... sicuramente sarà una delle prossime escursioni o con la mtb il prossimo anno...
MGrazia