venerdì 29 giugno 2012

Sal smaltimento ricamabili

E così è arrivata l'estate, agognata da tanti, da me un po' meno.
Arrivo da un periodo in cui, per problematiche varie ed eventuali di cui avrei volentieri fatto a meno, non ho combinato molto (fra crocette, libri, pratiche varie, mestieri e quant'altro), adesso combinerò ancora meno, fra un ufficio che tanto è freddo in inverno quanto è bollente in estate che mi risucchia ogni energia, il mal di testa che non molla con nulla fino a tarda sera (e fortuna che la sera qui è fresca!!!), passo le mie giornate cercando di non guardare il calendario e aspettando settembre con tutto il cuore.
Mi viene da pensare: ma io non posso andare in letargo in questi mesi caldi?!?! Avrei risolto tutti i problemi :))
Ma prima del caldo ecco un'altro smaltimento per il sal organizzato da Vale - Lost in cross stitch.
Una coppia di salviette da bagno in spugna color salmone fatte a punto filza per il mercatino di beneficenza del mio paese.
Dovendo fare dei ricami carini ma non troppo grandi, con il punto filza e le sue pigne ho potuto abbinare la sua praticità con la bellissima resa di un filato sfumato verde Anchor (anche se dalla foto si vede poco).


6 commenti:

Faby ha detto...

Mi piacciono tantissimo le pignette del punto filza...il risultato è delizioso!
Un bacione Faby

Clara ha detto...

Ho ingrandito la foto e visto meglio..... bello questo filato sfumato! A me il punto filza piace molto, è raffinato e di facile esecuzione!

Loredana ha detto...

Marghe, se scopri come si fa ad andare in letargo d'estate vengo con te!!!
Bello il punto filza, sempre elegante e d'effetto :-)
Un bacio, Lò

cri66 ha detto...

Mi unisco a Lò, per il letargo estivo ci sono anche io :o)
Bellissimo il ricamabile e forza sempre!
cri

Il pollaio di Pat ha detto...

bellissimo anche questo ricamo........il punto filza sembra essere il massimo per i ricamabili
pat

La Pecora Rosa ha detto...

Cara Margherita,
grazie per il tuo messaggio sul mio blog. Come vedi, da quel "bentornata" sono passati ancora altri mesi, ma avevo le giornate troppo piene e ho dovuto rinunciare a qualcuna delle mie passioni. Ora sembra che io riesca a conciliare meglio tutto, quindi... Avanti!!!
Chissà che non riesca a vederti quest'estate. Se passi dalle mie parti, fammi un fischio.
Ciao,
I.