venerdì 28 ottobre 2011

Sal Country Bloomers

Finito il sal JJ - Country Bloomers con il forum La via dei colori.
Visto che l'ultima tappa prevedeva la sola scritta, ho unito le ultime due tappe e l'ho finito, così avrò i prossimi due mesi liberi da dedicare alla corposa sezione Natale e regali. 
Sempre nella speranza di riuscire a realizzare tutto quello che ho in mente.
Adesso, pienamente soddisfatta dalla riuscita di questo ricamo, posso pensare al nuovo sal JJ a tre per il prossimo anno: un Hospitality Sampler da aggiungere alla parete della cucina che, un pezzo per volta, ospiterà la mia collezione JJ.




mercoledì 26 ottobre 2011

Sal smaltimento ricamabili

Altro smaltimento sempre grazie a  Valentina - Lost in cross stitch.
Una coppia di adorabili mucche da un vecchio numero Rico Design per un asciugapiatti che però non resterà a casa.
Naturalmente per un asciugapiatti smaltito, ad Abilmente cosa ho comperato? Ma due asciugapiatti .... 

lunedì 24 ottobre 2011

Abilmente

Chi mi aveva detto che il giovedì ad Abilmente c'era meno gente? Sicuramente meno del sabato e della domenica, ma da li a potersi fermare con calma agli stand senza essere spintonata via (quanta maleducazione che gira) ce ne passa. Io spero tanto che la nuova fiera creativa di Bolzano riesca a farsi largo perchè l'ho decisamente apprezzata molto di più, piccola si ma con tutto quello che serviva, quindi non è detto che per i prossimi anni il mio punto di riferimento cambi.
Ciò non vuol dire che io non mi sia divertita a sbirciare, fare scorta per i progetti a venire, fare quattro chiacchiere con espositori e creative, farmi consigliare da mio figlio su acquisti e progetti, insomma una bella giornata rilassante.
 
Finalmente da Stile Nordico ho trovato la tanto ricercata cornice a cuore e poi ho spudoratamente copiato Lo con il porta tea in legno, non ho saputo resistere.


Un po' di cucito creativo a base di gufi (of course), ricci e cuori.



Alcune tele Graziano che mi mancavano e altri due ricamabili da smaltire ..... sono incorreggibile lo so, ma questa è un'antica tessitura italiana - Giaquinto Tessitura di Lecce - che avevo già addocchiato a Bolzano e che ha delle cose assolutamente meravigliose.
Un salto da Argante per conoscerla e per acquistare, su suggerimento del figliolo, uno schema da strega come me, qualche charms e uno schema di Madame Chantilly (peccato non fosse allo stand), sull'inverno naturalmente.

 Visto che c'ero un paio di schemi Renato Parolin e, visto che c'era anche lui, due chiacchiere e un autografo sugli schemi era d'obbligo.
Per finire quattro chiacchiere con Maria Teresa Vitali e con Simona Mani di donna e le loro meravigliose creazioni. Avevo addocchiato sui loro blog questi pincushion assolutamente deliziosi che visti allo stand sono ancora più belli che in foto, non vedo l'ora di avere il tempo di mettermi all'opera per poterli realizzare.

E qui finisce per quest'anno la mia avventura ad Abilmente. 
L'autunno è decisamente arrivato, la sera c'è tanta voglia di tepore e di casa, le giornate hanno ripreso il loro ordinario andare e mi ritrovo finalmente qualche pomeriggio libero, cosa migliore non c'è per portare avanti i tanti progetti che mi frullano in testa e poi Natale si avvicina .....

lunedì 17 ottobre 2011

Buona colazione

Finito!!! 
Domenica mattina colazione speciale con in tavola i nuovi americani e con latte accompagnato da muffin fatti in casa e burro di Dobbiaco ad accompagnare una marmellata fatta in casa dalle abili mani di una zia.
Mi ero fissata che per domenica doveva essere tutto pronto, mancava solo l'americano di mio figlio, sempre in lino Riviera 11 fili Flli Graziano ma a quadri verdi.
E allora eccolo qui: lui ha scelto un simpatico riccio e alcuni funghi uniti sempre da un filo di sfilature (ogni americano ha una sfilatura diversa), disegni di tutti e tre tratti dal libro nr. 127 di Rico Design
L'americano è molto leggero, ma non ho messo alcun tipo di imbottitura, tanto c'è sempre un mollettone a riparare il tavolo.
E' stata una colazione davvero speciale per chiudere una settimana pesantissima e aprire una nuova settimana che avrà di sicuro il suo bel carico di fatica.

Una visione d'insieme dei tre americani


sabato 15 ottobre 2011

Sal Family Sampler di LHN - 6

Questa la mia tappa nr. 6 del Sal Family Sampler LHN organizzato da Valentina - Lost in cross stitch. 
Eccola finita la mia casetta, proprio del colore che mi piace tanto (ma va?!?!).
Per l'interno delle finestre non ho utilizzato il colore originale dello schema, troppo buio, mi dava l'impressione di una casa disabitata, mentre la mia casa, grazie a delle finestre senza scuri è sempre "chiara" anche la notte. Oltre ad essere estremamente soleggiata di giorno.
Non sono del tutto convinta della porta, ero indecisa se fare la parte sopra chiara come le finestre e la parte sotto marrone scuro, alla fine l'ho fatta tutta chiara; deciderò se disfare o lasciare così alla fine del ricamo, quando avrò visto l'insieme.



domenica 9 ottobre 2011

La nostra colazione

Ecco il secondo americano per la nostra colazione, quello che sarà di mio marito.
Ho utilizzato del lino Riviera 11 fili a quadri gialli (anche se dalla foto non si direbbe) di Flli Graziano, da un pretagliato acquistato a Kreativ di Bolzano ho ritagliato la misura della tovaglietta, ho ricamato a punto croce il ramo con l'uccellino e la sua casetta, fatto la sfilatura, piegato l'orlo e rifinito con un fitto sottopunto in modo che non si sfili al primo lavaggio.
Mi piacciono molto, così come mi piacciono questi disegni Rico Design dai colori autunnali, non vedo l'ora di vederli sulla tavola e se tutto va bene il prossimo week end si festeggia la domenica con gli americani nuovi.
Adesso al lavoro con il terzo, manca la tovaglietta verde di Ale.

venerdì 7 ottobre 2011

Prima di morire addio

Prima di morire addio è un libro della scrittrice francese Fred Vargas, scritto nel 1994, ma tradotto in italiano solo nel 2010.

La storia si svolge a Roma e coinvolge una serie di personaggi legati fra loro da segreti inconfessati e inconfessabili; un disegno di Michelangelo sparito e un omicidio, 3 amici convinti di essere gli imperatori romani Tiberio, Claudio e Nerone, un vescovo con un segreto ben pesante da portare, un investigatore francese inviato da Parigi per insabbiare il caso, un commissario romano e Laura, la protagonista principale, con il suo carico di fascino e ambiguità. Sarà il solerte commissario ad arrivare a dipanare la matassa di segreti che ruota attorno ai protagonisti.

Ho apprezzato abbastanza questo romanzo, scritto in forma molto semplice senza artifici scientifici o colpi di scena eclatanti, ma a volte sembra che lasci come in sospeso, sembra sempre che manchi qualcosa. Questo romanzo è stato effettivamente scritto ben prima degli altri suoi romanzi di successo, quindi spero che questi siano piccoli peccati di gioventù e confido nelle prossime letture dell'autrice.

giovedì 6 ottobre 2011

Stay hungry, stay foolish


Ciao Steve.

Grazie per tutti i sogni che ci hai regalato.

Stay hungry, stay foolish.

«Il vostro tempo è limitato, allora non buttatelo vivendo la vita di qualcun altro.
Non lasciatevi intrappolare dai dogmi, che vuol dire vivere con i risultati dei pensieri degli altri.
E non lasciate che il rumore delle opinioni degli altri affoghi la vostra voce interiore.

E, cosa più importante, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e la vostra intuizione.
In qualche modo loro sanno già cosa voi volete davvero diventare. Tutto il resto è secondario».


martedì 4 ottobre 2011

Sal smaltimento ricamabili

Ma l'autunno con le sue fresche e stabili temperature dov'è finito? Qui abbiamo fatto la seguente operazione: prendi 30 gradi di giorno, detrai 10 gradi la sera, risultato una marea di raffreddati!!!
E io cascata come una pera!!! Anche se devo dire che c'è una persona che mi ha dato una grossa mano nel caso non ce l'avessi fatta da sola ad ammalarmi. Ma sono quasi riemersa da questa antipaticissima quanto fulminea influenza e posso postare quanto fatto ancora la scorsa settimana.
Sono molto in anticipo sulla scadenza della tappa, ma non ce l'ho fatta ad aspettare a ricamare questo asciugapiatti F.lli Graziano con disegni di Parolin preso a Kreativ di Bolzano (i miei acquisti qui).
Inutile dire che il tessuto è bellissimo e morbido e la fascia aida bella regolare da lavorare; ho utilizzato il disegno dello schema allegato, ma ho leggermente personalizzato i colori non avendo il Mulinè Anchor. Mi piace anche perchè sa tanto di autunno, colori che sanno di nebbioline mattutine e foglie secche che scricchiolano ad ogni passo.
Visto che mi è riuscito bene, sarà il regalo di Natale per un'amica molto speciale.


domenica 2 ottobre 2011

Per la mia colazione

Non ho lasciato riposare per molto gli acquisti di Kreativ a Bolzano. 
E' tornato abbastanza fresco da farmi tornare la voglia di creare e allora via che si parte con la voglia di ricamare.
Infatti ecco il primo dei 3 americani per la colazione ricamato su lino Riviera 11 fili a quadri di F.lli Graziano.
Io ho scelto l'arancio, mio figlio il verde e mio marito il giallo, e senza litigare , tra l'altro ....
Disegni di Rico Design, naturalmente gufetti e ricci, accompagnati da una serie di semplici sfilature.