domenica 30 gennaio 2011

Sal smaltimento ricamabili

Stavolta perfettamente puntuale con la scadenza del Sal Smaltimento Ricamabili di Vale, ecco l'asciugapiatti Stafil ricamato con un semplice rametto di fiori gialli e la compagnia di una piccola farfalla tratti da un libro Rico Design.


Ebbene si, devo ammetterlo, Ila - La Pecora Rosa ha scoperto il mio segreto: nella mia credenza dei ricami vive una fatina che in periodi di grande voglia di fare come questo esce dal suo regno e mi da una mano  facendo volare velocissime le mie mani.            

venerdì 28 gennaio 2011

La scatola del te

Avevo acquistato la scatola in legno in dicembre da Opitec ed ero in attesa dell'ispirazione.
E' prontamente arrivata mentre sfogliavo gli schemi JJ per il sal dei mutandoni con il forum La via dei colori.
Una piccola teiera con cuore e margherite ricamata su lino bianco 11 fili  Tessitura Chierese, alcuni charms a tema, un nastrino a fiorellini blu, un nastro rosso "Sacher Torte Wien" rimanenza delle torte regalatemi dai miei due uomini; sul retro del coperchio una cotonina bianca e azzurra et voilà la mia scatola per le bustine del tea.
Ha ancora delle imperfezioni, ho ancora molto da imparare nell'arte dell'assemblamento, ma mi piace, mi soddisfa, sono proprio contenta del lavoro fatto. 
Cosa ne dite, non è carina? 
Mi piace scegliere ogni giorno la mia bustina di tea aprendo la mia scatola, adesso mi piacerebbe recuperare ancora una scatola del genere per poterci mettere le bustine di tisane alla frutta e alla cannella con i loro profumi intensi e bellissimi.


giovedì 27 gennaio 2011

Scatole di latta

Quest'anno fra i regali ricevuti, due scatole in latta bellissime!!
Le ho apprezzate particolarmente perchè io adoro le scatole di latta, ne ho parecchie in varie misure e colori, fonte di acquisto è Ikea dove ogni volta trovo qualche scatola particolare, ma anche panettoni e pandori servono allo scopo.

Questa degli amaretti, è stata dapprima golosità pura con i grandi amaretti morbidissimi e buonissimi, e successivamente sarà porta ..... ancora non so cosa ci metterò dentro.

Quest'altra, tonda, molto più grande della precedente, conteneva un pandoro - la nostra golosità preferita spalmato di Nutella o coperto di crema alla vaniglia.
E' in assoluto la mia preferita, queste signorine elegantemente vestite a spasso nelle vie della moda ...... bellissima!!!

Non so ancora cosa ci finirà dentro, di sicuro faranno bella mostra di se nel mio angolo dei lavori.

mercoledì 26 gennaio 2011

La fata dei charms

Tempo di acquisti, e quando mai non è tempo di acquisti per me .....
Stavolta mi sono rivolta ad Elisabetta - Fata al timone, da cui ho acquistato questi bellissimi charms.
Non è che ne avessi proprio bisogno, ma erano talmente belli ed Elisabetta è una persona così carina, che non ho saputo resistere. 
In particolare il gufo gioiello, non è meraviglioso?
E i bottoncini di madreperla? I cuori? I fiorellini azzurri .... bè è tutto assolutamente bellissimo, devo solo vedere come utilizzare il tutto.

Peccato solo che dietro questo bellissimo acquisto ci sia stata l'ennesima disavventura postale: infatti una persona "carina"  ha pensato bene di aprire un angolo della busta e servirsi di alcune cose deliziose come il gufo gioiello, i cuori e il set da cucina, e poi richiudere ben bene la busta. Quando è arrivata a casa era talmente ben chiusa che finchè non ho aperto la busta e controllato il contenuto non mi sono accorta di nulla!!!
Sono così totalmente amareggiata e schifata dalle poste che non si può immaginare, ho perso due buste natalizie inviate alle mie amiche, ho fatto reclamo ad una persona scazzata che si è messa quasi a ridere quando ho parlato del contenuto "di oggetti ricamati", ho chiesto e richiesto per sapere qualcosa, l'unica risposta? Una mail che dice che le buste non sono state consegnate, arrivederci e nemmeno grazie, niente cortesia, niente cenni al disservizio .... una tristezza!!!
Ma altro modo per spedire non c'è, quindi dovrò adeguarmi, ricacciare indietro la mia amarezza e la prossima volta spedire di nuovo .... 
Intanto di fronte a tanta schifoseria a queste persone ho augurato un mal di pancia dolorosissimo per i prossimi 6 mesi almeno!!!
La nota di allegria in tutto questo? Quanto ha scritto Elisabetta nell'angolo sinistro della seconda busta che mi ha spedito .... sarà la nuova dicitura da mettere sulle buste?!?!

martedì 25 gennaio 2011

Era un barattolo di ....

Nutella!!!
Ma adesso si è vestito a festa per diventare il barattolo del "Sal spazzatura delle feste" con il forum La via dei colori


E' bastato un ritaglio di tela Saar a riquadri rossi, un ricamo velocissimo e un cuore di panno fatto un po' di tempo fa per trasformare un anonimo vasetto di vetro nel contenitore degli avanzi di filo.
E con già dentro i primi fili del 2011 ......

domenica 23 gennaio 2011

Turbo ago ....

Pat - Il pollaio mi chiede se non ho il turbo ago, è che, non so come, ma gennaio e febbraio sono sempre mesi molto produttivi, pieni di idee, di voglia di fare, di progettare per il resto dell'anno.
E poi ad ogni mio problema casalingo/familiare/lavorativo - purtroppo tanti, troppi - corrisponde un bisogno pazzesco di crocette per alleviare i miei pensieri, magari cose senza ancora un posizionamento preciso, ma fatte proprio per il gusto di crocettare e per non pensare, per poter poi vivere la soddisfazione di un nuovo lavoro finito.

Come questo omino di neve di Gazette94, fatto proprio perchè mi piaceva l'omino di neve unito a questo lino  color biscotto che stava da tempo fra i miei avanzi. Avevo in giro una cornice molto semplice e pensavo di mettercelo, ma non la trovo più, chissà dove l'ho messa ..... 
Intanto l'omino è fatto ed è bellissimo, adesso lo lascio un attimo nella busta delle meraviglie (??!!) in attesa che questa benedetta cornice esca dal suo nascondiglio.

venerdì 21 gennaio 2011

Maison rouge

Mi piacciono i suoi schemi - il primo ricamo su un suo schema lo trovi qui.

Questa volta ho trovato questa casetta rossa, ricamata su del lino bianco Tessitura Chierese, che ho assemblato come un semplice cuscinetto sul cui retro ho messo una stoffa rossa in stile tirolese.

Lei è Gazette, a lei il cuscinetto è piaciuto, a me è piaciuto tantissimo ricamarlo, e adesso ho già per le mani il suo omino di neve che sto ricamando su un lino color biscotto.


giovedì 20 gennaio 2011

Le pecorelle di Giò

Ecco cosa ho tirato fuori dallo schema di pecorelle di Giò - Puntocroce e fantasia, un appendi porta per la camera di Ale


Ricamato su lino e poi applicato su del cartoncino leggero, non è proprio la perfezione visto che la scritta "Non disturbare" non si legge molto bene, ma ne sono comunque soddisfatta, o almeno Ale lo è visto che non ha avuto nemmeno il tempo di raffreddarsi che già era appeso alla porta.

mercoledì 19 gennaio 2011

Sal smaltimento ricamabili

Altro piccolo lavoro che va ad abbassare la mia pila di ricamabili ..... oopsss dimenticandomi di quanti ne avevo a casa mi sono lasciata tentare dalla Fiera del Bianco e ne ho acquistato altri 2 in spugna ..... incorreggibile!!!!
Per il Sal Smaltimento Ricamabili di Valentina, questa volta ho scelto un asciughino in spugna di Flli Graziano colore beige e l'ho completato con alcuni steli di fiori, un disegno molto leggero e primaverile.

Per cercare di essere più costante con il Sal, visto che Natale e i suoi mille lavori è passato, mi sono già preparata un altro asciugapiatti, stavolta firmato Stafil, già pronto con schema e filati.

martedì 18 gennaio 2011

Madame LaFee

Ecco finito il mio primo quadro di Madame La Fee, Jeux d'hiver

Non è stato semplice da fare, anche perchè io da brava furbetta ho pensato bene di utilizzare lo schema non quadrettato che mi ha creato non pochi problemi: la prossima volta guardo meglio il contenuto degli schemi ....
Ero arrivata a questo punto a marzo dello scorso anno, poi l'avevo quasi letteralmente dimenticato; mi è tornato in mente in questi giorni e mi è venuto l'assillo di finirlo: detto fatto e in men che non si dica il quadro è finito.
Sono davvero belli gli schemi di Madame La Fee, non proprio di semplice esecuzione, ma di sicuro effetto una volta terminati.

Adesso mi piacerebbe prendere in mano Bienvenue au chalet.
Preparo tutto il materiale che appena ho un attimo parto anche con questo .... o almeno lo spero.

lunedì 17 gennaio 2011

Concerti

Anche per questo 2011 sono previsti dei concerti, al momento sono 2 ma io spero ce ne siano altri .... Io e Ale siamo già prontissimi, biglietti alla mano, viaggio preparato.

 

Si parte a febbraio con i Pooh a Trento per la tournee teatrale.
Loro chiamano e io rispondo, manca poco e io non vedo l'ora di rivederli con questa nuova formazione.


Per poi arrivare al 17 luglio con i Bon Jovi allo stadio comunale di Udine. 
Non ho mai avuto occasione di vederli live, ma mi sono sempre piaciuti, non posso perdere l'occasione, chissà quando poi verranno di nuovo (l'ultimo concerto italiano è stato 8 anni fa).

E qui ci scapperà sicuramente un week end a trovare la mia sorellina che sta nelle vicinanze. 

domenica 16 gennaio 2011

Mi hanno coccolato

Innanzitutto Arianna - Un posto nel cuore che mi ha mandato questo bellissimo angioletto accompagnato da un altrettanto bellissimo bigliettino di auguri.


E poi c'è Noemi che ha delle mani d'oro fantastiche, è specializzata in quadri Amish uno più bello dell'altro, che mi ha regalato questo bellissimo libro.



Ma non si è fermata qui, infatti mi ha fatto la sorpresona di invitare Antonella - Fare e disfare.
E' stata una graditissima sorpresa, Antonella è una persona simpaticissima, solare e allegra, che ho pure scoperto essere nativa dello stesso paese di mio marito .... com'è piccolo il mondo a volte!!
Naturalmente non è arrivata a mani vuote, questo è il bellissimo pinkeep che mi ha regalato.

sabato 15 gennaio 2011

Un primo lavoro

La prima creazione dell'anno, ricamata in un attimo e rifinita in un attimo in più.
Un bellissimo free di MTV Design - un cuscinetto rifinito con perline Mill Hill e 3 spilli di Paola Puntinipuntini

venerdì 14 gennaio 2011

Assemblaggio

Finalmente ho trovato l'ispirazione giusta.
Con l'aiuto di una cornice in arte povera, delle perline e degli spilli di Paola Puntinipuntini, ecco assemblati 3 ricami con schemi firmati Lilli Violette fatti lo scorso anno



giovedì 13 gennaio 2011

Carrello dei lavori

Fra buste arrivate, buste perse dalla posta (ggrrrrr .... 40 giorni per dirti cosa è successo al tuo pacco ...... assurdo!!!), consegne di persona, ecco alcuni dei piccoli lavori regalati.

Alle amiche


Ai miei colleghi, piccoli cuoricini messi in un sacchettino trasparente con dei cioccolatini


A mia mamma ed alle mie sorelle, un cuore ricamato e una tazza dei mercatini natalizi di Bolzano e Merano (e sono tutti brulè e brulè di mele che ci siamo bevuti durante le nostre scorribande fra mercatini ....)

martedì 11 gennaio 2011

Mi sono presa una pausa ....

.... dagli impegni, dalle scadenze, da Internet e dal computer.
Non sono stata proprio ferma del tutto, ma visto che i giorni di vacanza quest'anno sono stati davvero pochini, me la sono presa un bel po' comoda, oserei dire moooolto comoda. Aiutata naturalmente anche dai miei uomini.
La mattina innanzitutto si dormiva, a lungo, fintanto che ne sentivamo il bisogno, fa nulla se poi la colazione era alle 11, poi si saltava il pranzo e si andava direttamente alla merenda se non alla cena. 
Pomeriggi passati nella tranquillità di casa fra un libro, un ricamo, un tea, una partita a carte, un giornale, quattro chiacchiere, aiutati anche dal tempo dapprima freddissimo e poi talmente grigio e uggioso che la voglia di uscire se ne stava rintanata nell'angolo più profondo di casa.
E' passata così la mia prima settimana del nuovo anno, tranquilla e assonnata, ma molto piacevole e rilassante.
Ieri siamo rientrati nella normalità, doppia sveglia per paura di non alzarsi e poi solite corse fra scuola, lezioni e lavoro, solito terribile tran tran in ufficio, insomma le solite cose di sempre.
E non ho tirato ne conclusioni del vecchio anno ne mi sono proposta niente di particolare per quello nuovo, i miei problemi sono sempre gli stessi, le scadenze che mi assillano pure, l'unica cosa che posso augurarmi è che possa finalmente accadere quel qualcosa che mi dia la possibilità di risolvere i miei problemi, o almeno quelli più importanti.
L'unica cosa che mi sono profondamente ripromessa, e che spero di riuscire a mantenere, è di tenermi sempre un angolino delle mie affollatissime  giornate per me, un angolino anche piccolino, anche solo 10 minuti, ma che siano solo e totalmente miei.
Adesso devo innanzitutto rimettermi alla pari con le visite alle blogghine, lista chilometrica, e poi, se le nuvole si alzano e lasciano passare quel po' di luce che mi permette di fare le foto, vi faccio vedere cosa ho combinato in questi giorni e cosa ho ricevuto in regalo.