venerdì 11 novembre 2011

Io sono immortale


Io sono immortale di Shel Shapiro
Uno Shel Shapiro non solo cantante, non solo ex Rokes, ma anche scrittore ironico e accattivante di un pezzo di storia quasi interamente italiana.
Inglese di nascita, ma trasferitosi in Italia poco più che adolescente alla ricerca del successo musicale, passando per Amburgo e i suoi locali equivoci in cui suonare anche 10 ore di fila, con questo libro racconta sia la sua storia musicale e privata fatta di concerti, amori, amicizie e sogni, sia un pezzo di storia italiana, fra Milano e Roma, fra il bigottismo degli anni 60 e i giovani ribelli del Piper, passando per il Festival di Sanremo e la Dolce Vita di Fellini.
In questo libro l'autore si mette letteralmente a nudo, ci sono sogni e progetti ancora da realizzare, sentimenti e speranze, gioie e dolori della vita e ancora tanta, tanta voglia di ribellione, una ribellione forse sorprendente ma ancora più divertente data l'età dell'autore (67 anni)

1 commento:

Arianna ha detto...

Cara Margherita, non conosco il libro e nemmeno il personaggio ma i tuoi consigli sono sempre così azzeccati che se mi dovesse capitare, non perderò l'occasione di leggerlo!
Sono passata per una visita ed è sempre così piacevole fermarsi qui da te!
Un abbraccio!
Ari