venerdì 16 settembre 2011

La figlia dell'usuraio

La figlia dell'usuraio di V. A. Richardson è il seguito di "La casa dei Windjammer" di cui avevo parlato qui

Adam Windjammer, dopo la caduta della sua casata, parte per le Indie, alla ricerca della flotta la cui sparizione ha decretato la fine della fortuna della sua famiglia. 
Ad Amsterdam nel frattempo, Jade, la figlia dell'usuraio che ha decretato la rovina dei Windjammer, cerca di liberarsi dalla tirannia del padre che tanto avrebbe voluto un maschio e di fare le proprie scelte indipendenti in un mondo che alle donne nega questa possibilità. Forse fra i due ragazzi aleggia anche un sentimento, ma impossibile per l'odio che divide le due case

E' decisamente più lento e meno scorrevole del libro precedente, anche se comunque godibile.
L'autore ha scritto anche il terzo capitolo "The street of knives" che speriamo venga tradotto, giusto per poter leggere la fine della storia di Adam Windjammer.

Nessun commento: