venerdì 20 maggio 2011

La ragazza che rubava le stelle

La ragazza che rubava le stelle di Brunonia Barry.
Avevo già letto il suo libro di debutto La lettrice bugiarda e ne avevo parlato in questo post, mi era piaciuto davvero tanto. Adesso siamo alla sua seconda opera e mi è piaciuta altrettanto.
La vicenda si svolge anche stavolta a Salem, dove abita l'autrice, ed è un misto fra thriller e romance con protagonista Zee Finch, una psicoterapeuta che è costretta dal suicidio di una sua paziente a ripercorrere il suo passato con il suo carico di paure e segreti. 
Tornata a casa, si renderà conto di dover rimettere tutto in discussione, di non potersi appoggiare a nessuno, nemmeno al padre ormai troppo ammalato, di non poter dare nulla per scontato: c'è una sola strada da percorrere e prima riuscirà a scoprirla, prima potrà davvero tornare a casa ad occupare il proprio posto nel mondo.

Nessun commento: