venerdì 29 aprile 2011

Periodo critico

E' davvero un momento difficile, oserei dire critico.
Il lavoro di mio marito langue, è ai minimi storici, il mio lavoro vacilla paurosamente, non so, se e quando vedrò lo stipendio, sto cercando .... ma è così difficile trovare qualcosa d'altro .... In più si è ormai persa la fiducia che contraddistingueva questo rapporto di lavoro, sono stata semplicemente condannata per qualcosa in cui proprio non c'entro basandosi semplicemente su convinzioni personali e senza nemmeno interpellarmi. Non pensavo di meritare un simile trattamento, ma tant'è .....
E le spese di ogni giorno, il mutuo, le scadenze non si fermano mai...
E nello stesso tempo sono anche arrabbiatissima, possibile che non si riesca a fare rigare dritto questo destino? Possibile che la sorte continui a mettermi il bastone fra le ruote? Ormai questa cosa che si chiama "sorte" dovrebbe aver capito che non voglio rinunciare al mio sogno!!!
Nonostante tutto non ho smesso di crocettare, anzi, ma a volte è davvero difficile tenere la testa sullo schema, va sempre vagando per altri lidi cercando una soluzione.
In questi giorni ho comunque fotografato quello che ho fatto, ho seguito tutte le tappe dei miei vari impegni di Sal, ho iniziato i pochi lavori su commissione da consegnare a giugno, insomma ho cercato di crearmi la mia terapia contro i casini. Adesso che sono riuscita di nuovo a farmi venire le parole da scrivere, spero di riuscire a ritrovare le parole anche per postare quello che ho ricamato.

14 commenti:

Gisella ha detto...

Hai tutta la mia comprensione e il mio affetto. Forza e coraggio, ciao Gisella

Pisi ha detto...

Cara Margherita, come avrai avuto occasione di leggere sul mio log, anche qui da me è davvero un brutto periodo... anche se ora va un po' meglio...quindi non sai come ti capisco!
Ma sono certa che crocettare sia un'ottima terapia!
Anch'io ho da poco ricominciato!
Ti penso e ti abbraccio forte, forte!
Pisi

Federica ha detto...

Coraggio Margherita, tieni duro, che i momenti difficili piano piano passano !

Ti mando un grandissimo abbraccio !!
Fede

Croccheta ha detto...

dai cara sarà solo un momento vedrai che tutto si risolverà

PAOLA ha detto...

Ciao Margherita,
comprendo pienamente la tua rabbia contro la sorte che sembra essersi accanita con chi già vive un periodo critico.
Anche per me crocettare e dedicarmi ai lavori creativi rappresenta una vera e propria terapia.
Non scoraggiarti perchè prima o poi avremo la nostra rivincita.
Un abbraccio, Paola

Clara ha detto...

Il periodo è nero un po' dovunque, l'unica speranza è che passi presto. Ti auguro di poter vedere rosa quanto prima, crocettare certamente è un toccasana. Un abbraccio, Clara.

maman O ha detto...

Mi spiace tanto che tu viva un periodo così difficile! La crisi purtroppo ha raggiunto anche le nostre zone pur de non se ne parla molto...
Mi auguro che tu riesca a superare questo momento e ti sono vicina.
Un abbraccio Ornella

Laura ha detto...

Posso solo lasciarti un grande abbraccio virtuale, con la speranza che tutto si risolva per il meglio e che questo brutto periodo passi in fretta.

Anto:o) ha detto...

Quando ho visto il gufetto arrabbiato ho sorriso, ma poi ho letto il post ed ho smesso di sorridere...mi dispiace tanto per il momento così difficile che stai passando....io ti posso offrire solo il mio affetto e amicizia, anche se vorrei fare di più...spero tanto che questo periodo passi il più in fretta possibile....

Un abbraccio immenso
Anto:o)

cri66 ha detto...

Ti capisco benissimo e credimi, ti sono vicina. Ma trova la tua forza nelle tue piccole cose e sono certa che piano piano tutto si sistemerà e troverai di nuovo la tua serenità.
Un abbraccio e aspetto foto dei tuoi lavori.
cri

Loredana ha detto...

Sigh, speravo fossi partita all'improvviso per una bella vacanza e che la mancanza di post dipendesse da questo!! Anch'io sto passando un periodo gramo, per altri motivi, meno male che ci sono le crocette!! Oddio, di sicuro ci vorrebbe altro, ma per lo meno abbiamo quelle a distrarci un poco. Ecco, volevo dire questo ;-)
Bacio, Lò

Mery ha detto...

Ciao,
non è molto che leggo il blog e perciò non è che ci conosciamo molto... ma ti vorrei esprimere comunque la mia comprensione e il mio dispiacere.
C'è un detto che dice :sempre bene non può andare ma sempre male non può durare!Comunque sia il ricamo aiuta tantissimo: provato anche dalla sottoscritta!
Mery

♥smemopaola♥ ha detto...

come ti ho già scritto mi dispiace tantissimo leggerti così, tieni duro e... e tieni duro, è l'unica cosa che mi sento di dirti, anni fa mi era toccato "a sorte" un biglietto con su la frase:
QUANDO LA STRADA SI FA DURA GLI UOMINI DURI SI FANNO STRADA
se può essere utile la accompagno con un abbraccio stretto!!!

pat ha detto...

mi spiace sentire che sei in crisi col lavoro...a distanza di giorni come va? un po' meglio?
cari saluti
Pat