martedì 11 gennaio 2011

Mi sono presa una pausa ....

.... dagli impegni, dalle scadenze, da Internet e dal computer.
Non sono stata proprio ferma del tutto, ma visto che i giorni di vacanza quest'anno sono stati davvero pochini, me la sono presa un bel po' comoda, oserei dire moooolto comoda. Aiutata naturalmente anche dai miei uomini.
La mattina innanzitutto si dormiva, a lungo, fintanto che ne sentivamo il bisogno, fa nulla se poi la colazione era alle 11, poi si saltava il pranzo e si andava direttamente alla merenda se non alla cena. 
Pomeriggi passati nella tranquillità di casa fra un libro, un ricamo, un tea, una partita a carte, un giornale, quattro chiacchiere, aiutati anche dal tempo dapprima freddissimo e poi talmente grigio e uggioso che la voglia di uscire se ne stava rintanata nell'angolo più profondo di casa.
E' passata così la mia prima settimana del nuovo anno, tranquilla e assonnata, ma molto piacevole e rilassante.
Ieri siamo rientrati nella normalità, doppia sveglia per paura di non alzarsi e poi solite corse fra scuola, lezioni e lavoro, solito terribile tran tran in ufficio, insomma le solite cose di sempre.
E non ho tirato ne conclusioni del vecchio anno ne mi sono proposta niente di particolare per quello nuovo, i miei problemi sono sempre gli stessi, le scadenze che mi assillano pure, l'unica cosa che posso augurarmi è che possa finalmente accadere quel qualcosa che mi dia la possibilità di risolvere i miei problemi, o almeno quelli più importanti.
L'unica cosa che mi sono profondamente ripromessa, e che spero di riuscire a mantenere, è di tenermi sempre un angolino delle mie affollatissime  giornate per me, un angolino anche piccolino, anche solo 10 minuti, ma che siano solo e totalmente miei.
Adesso devo innanzitutto rimettermi alla pari con le visite alle blogghine, lista chilometrica, e poi, se le nuvole si alzano e lasciano passare quel po' di luce che mi permette di fare le foto, vi faccio vedere cosa ho combinato in questi giorni e cosa ho ricevuto in regalo.

2 commenti:

Loredana ha detto...

Margherita cara, che piacere rileggerti!! Che invidia per la tua settimana oziosa, hai fatto benissimo a godertela e in futuro cerca di ritagliarti almeno un'ora per te, 10 minuti sarebbero davvero troppo pochi!!
Aspetto di vedere le tue meraviglie, per ora un bacio, Lò

Il pollaio di Pat ha detto...

come ti capisco.........
sai che alle volte vorrei avere (se me lo potessi permettere) un monolocale solo per me, in un altro palazzo, magari anche lontano da Saronno, dove rifugiarmi io, le mie crocette,gli altri hobbies, la musica e i MIEI tempi.....porta chiusa per una settimana e oziare,crocettare,lavorare ad altre creazioni,cucire, mangiare quando si ha fame,dormire quando si ha sonno,senza DOVER far nulla per dovere ma solo per piacere...........che bello!!!
pat