sabato 31 dicembre 2011

BUON ANNO!!!!


Il nuovo anno non promette molto bene, ma io ho sempre la speranza che ogni anno possa portare tanta felicià.

E allora AUGURISSIMI a tutte voi
perchè sia un anno ricco di gioia
portatore di salute e serenità
stratosferico nella quantità di crocette che faremo assieme.

E che magari si ricordi che è vero che i soldi non fanno la felicità, ma danno una mano a vivere più tranquille.

Margherita

domenica 25 dicembre 2011

Buon Natale


Con l'augurio che il Santo Natale vi porti, 
fra i doni sotto l'albero, 
un'infinita serenità.

Buon Natale

Margherita

venerdì 23 dicembre 2011

Svelato il mistero

Ecco svelato il mio lavoro nr. 100, nonchè premio del mio candy.
Un morbido asciugapiatti Tessitura Giaquinto color naturale ricamato con dei papaveri arancio di Rico Design. 
E' il primo asciugapiatti Giaquinto che ricamo, li ho visti e acquistati la prima volta alla fiera di Bolzano, mi avevano attirato sia i disegni in rilievo sul tessuto sia la sua morbidezza e devo dire che sono stati un ottimo acquisto. La trama è in Aida64 molto regolare, ricamarlo è stato piacevole, adesso speriamo che reggano anche i lavaggi, quelli ancora non ho potuto provarli: 3 asciugapiatti ricamati e 3 regalati ....


L'asciugapiatti è andato a Gisella - Le follie creative di Gisella vincitrice del mio candy.
Con l'occasione le ho anche inviato il mio regalo di Natale, qualche charms, un paio di spilli e un portafili in legno uniti ad un biglietto d'auguri ricamato.
Naturalmente non ho fatto la foto .... speriamo la faccia Gisella!!

lunedì 19 dicembre 2011

Quando le amiche mi pensano .....

... pensano decisamente in grande.
Si perchè Loredana - Le pagine di Lo ha pensato a me addirittura in Germania e per il mio compleanno ha pensato alla mia passione per l'inverno inviandomi un omino di neve e un guantino in legno. Non sono assolutamente deliziosi? Io li adoro, sono già sul mio albero a far bella mostra di se!!
Manca la deliziosa cartolina con l'orsetto che accompagnava il pacchetto, l'ho utilizzata come segnalibro e  mi sono dimenticata di fotografarla :)))) Puoi perdonarmi?!?!

E poi c'è Gisella - Follie creative di Gisella che ha pensato di coccolarmi con un addobbo natalizio a base di renne e alberelli, un simpaticissimo riccio profumatissimo e un "chilometro" di nastrino dorato (ma come facevi a sapere che l'avevo finito??? Sei un mago!!).
Cosa posso dire se non che sono assolutamente adorabili? Il riccio è delizioso e mi fa compagnia sul mio tavolo di lavoro spandendo il suo delicatissimo profumo, la decorazione - dalla foto purtroppo non rende al meglio e una volta appesa non entra tutta nella foto - l'ho appesa al bastone delle tende vicino all'albero di Natale ed è bellissima, il nastrino l'ho avvolto su un avvolgi nastro in legno ed è già pronto all'uso.


Che dire: GRAZIE!!!! grazie mille!!!! Siete delle bellissime persone e sono felice di poter essere vostra amica:)))))

domenica 18 dicembre 2011

Regali

Il regalo per la professoressa di matematica che ha seguito mio figlio nell'ultimo anno e mezzo e che lo ha aiutato a superare tutti i suoi problemi (non ci credo, ma dopo due anni di 4 vederlo prendere 7 mi sembra così strano .... speriamo che duri).
Asciugapiatti di Tessitura Giaquinto color naturale e viole di Rico Design.


martedì 13 dicembre 2011

The winner is ....

Curiose di sapere chi è la fortunata?
Per prima cosa la lista di chi ha lasciato un commento (61 commenti e 60 nomi perchè un commento era doppio)
Questa è l'estrazione a mezzo Random 

Chi ha detto che il numero 17 non porta bene? Gisella - Follie creative di Gisella sei tu che hai avuto una buona dose di ..... fortuna!
Ti spedisco al più presto il mio lavoro nr. 100, sperando possa piacerti.

Un grazie grandissimo a tutte voi che avete partecipato.

lunedì 12 dicembre 2011

domenica 11 dicembre 2011

Blackwork


Secondo addobbo natalizio per il mio albero di Natale.
E' sempre fatto su Aida 55 bianca ma stavolta ricamato a Blackwork  con disegno di Nancy Pedersen tratto dall'ultimo numero di The Gift of Stitching.
Un nastrino rosso per appenderlo e un nastrino bianco a fiorellini come contorno appoggiati su una base di panno ed ecco pronto l'addobbo di Natale.

Il Blackwork è un ricamo a fili contati di origine mediorientale, diffuso in Europa fin dal XIII secolo, da eseguire su tessuto regolare.  Si possono ricamare motivi anche molto complessi nonostante i punti siano alquanto semplici: punto indietro, in particolare per i contorni, punto scritto con cui si realizzano i disegni e punto croce, utilizzato solo qua e la per i riempimenti.

venerdì 9 dicembre 2011

Cactus

Quando le tue piante decidono di farti una sorpresa dopo ben 5 anni.
Sarà per il calore della stufa a Ole  che non è molto distante da loro, sarà perchè la scorsa estate li ho lasciati all'aperto, ma per questo Natale, che non avrò una stella di Natale tutta rossa, avrò il mio cactus con queste bellissime foglioline morbidissime al tatto.
E c'è una terza punta che sta schiarendo ed ha alcune piccolissime palline pronte per sbocciare.


mercoledì 7 dicembre 2011

Natale si avvicina ....


... è quasi ora di preparare l'Albero ed allora anche per quest'anno due nuovi appendini hand made.
Tela Aida 55 bianca e mulinè nei toni del blu 926, qualche perlina Mill Hill, uno scampolo di panno bianco, un cordoncino, del punto festone a chiudere il tutto ed ecco pronto l'appendino ottagonale.
Schema tratto dall'ultimo numero della rivista The Gift of Stitching.
Adesso via in corsa a finire quello con il fondo rosso.
I porta nastri a forma di stella, di fiore e  a farfallina, sono mie creazioni e fanno parte dei miei esperimenti di falegnameria.

lunedì 5 dicembre 2011

Sunday Sal for Christmas

Quarto e ultimo appuntamento, ma stavolta in anticipo, con questo Sal particolare ideato da Argante - Il Filo Incantato su schemi Christmas Tree II di The Prairie Schooler.
Ricamato su lino Zweigart color menta, ecco terminato l'ultimo futuro alberello, quello con l'omino di neve (naturalmente il mio preferito).



Adesso non mi rimane che prendere in mano stoffe e forbici e creare gli alberelli che faranno bella mostra di sè sulla tavola di Natale.

sabato 3 dicembre 2011

A settembre ho partecipato al candy lanciato da Manu - Le crocette di Manuela, ne avevo parlato in questo post.
Adesso ho preso in mano il suo schema "8 dicembre" che mi ha sempre intrigato parecchio e finalmente l'ho realizzato.
Avevo un pezzo di Emiane beige con fili dorati, regalatomi dalla mia amica Paola di Piombino, che non aveva ancora trovato una collocazione.
Adesso l'idea è venuta: un piccolo coprivassoio per offrire il tea nel periodo natalizio, lavorato con mulinè DMC e con Satin DMC a 2 fili e rifinito con orlo a giorno.



venerdì 2 dicembre 2011

Piccolo regalo

Essendo il primo raduno crocettoso, si era deciso di non portare nessun regalo, ma visto che proprio venerdì ho finito questo appendino natalizio ho pensato bene di unirlo a delle bustine di te e farne un piccolo dono per la fortunata che sarebbe stata estratta.
E' ricamato su Aida 55 fili bianca con moulinè e perline dorate, sul retro ho messo del panno leggero color panna ed ho unito il tutto con il punto festone.


giovedì 1 dicembre 2011

Sal Prairie Schooler

Eccolo terminato il sal Christmas Alphabet di Prairie Schooler organizzato da Valentina - Lost in cross stitch. 
L'ultima tappa e il ramo che utilizzerò per appendere i cuscinetti


L'insieme di tutte le letterine ricamate e le stoffe che utilizzerò per finire i cuscinetti sul retro.



Adesso via di corsa con la confezione, Natale si avvicina a grandi passi ..... 



mercoledì 30 novembre 2011

Amarcord

Rimettendo in ordine le foto, mi è tornata in mano la foto di un lavoro che io considero un po' il "mio" lavoro per eccellenza.
Nato per partecipare al concorso "Ricama la tua città" tenutosi a Fano una decina di anni fa, adesso fa bella mostra di se su una parete del mio soggiorno.
Per rappresentare Brescia avevo scelto il quadro del Savoldo "Ritratto di uomo con flauto", in quanto il pittore è bresciano e il quadro appartenente alla Pinacoteca Bresciana Tosio Martinengo.
Ho creato lo schema con non poche difficoltà, avendo dovuto utilizzare una foto piuttosto piccola, l'ho poi ricamato su tela Aida 72 bianca con 2 fili di mulinè nelle parti più chiare e ad un solo filo nella parte più scura.
Messa una bella cornice in ciliegio, ecco il mio quadro.

lunedì 28 novembre 2011

Cronaca di un sabato speciale

Sabato in ufficio per tutte .... si perchè grazie alla disponibilità della sala riunioni dell'ufficio di Paola ci siamo ritrovate per il primo raduno delle crocettine del Trentino Alto Adige.

Un tavolo dedicato al ricamo e un tavolo dedicato alle cibarie .... tutti e due i tavoli dedicati alle chiacchiere .... ma quanto abbiamo chiacchierato e riso, quanto abbiamo mangiato, poche crocette, qualche spetteguless, scambi di idee, abbiamo messo in bella mostra alcuni dei nostri lavori e permettetemi di dire che siamo davvero brave, avreste dovuto vedere che sfilata di capolavori!!!

Alla fine le due organizzatri - Paola e Vale - sono pure riuscite, fra un complimento e una chiacchiera, a coinvolgere alcune di noi in un maxi lavoro: Nature's Home di Stoney Creek. Effettivamente l'avevo già nell'agenda del "un giorno farò", ma da sola il giorno non era mai arrivato.

Per le foto, perchè io naturalmente ho dimenticato la macchina fotografica, vi invito ad andare da Paola- Smemopaola o da Arianna per vedere alcuni momenti della giornata.
La promessa che ci siamo fatte? Ma di rifarlo, of course, il più presto possibile, perchè è stata davvero una giornata meravigliosa e assolutamente disintossicante dai nostri mille mila problemi.

sabato 26 novembre 2011

Sono impegnata ....

..... anzi impegnatissima!!!!

Sono a Trento, al primo raduno delle crocettine del Trentino Alto Adige.
Giornata full immersion fra punto croce, creatività, chiacchiere e cibo.
Non necessariamente in questo ordine ...

Penso sarà una giornata lunga e, soprattutto, moooolto impegnativa .....:)))))



venerdì 25 novembre 2011

Ancora un blog candy


Un interessantissimo blog candy lanciato da Rosanna - La stanza di giuggiola dedicato ai suoi tre ultimi avventurosi anni.

Molto bella la sua descrizione di questo periodo, davvero intensa.

C'è tempo fino al giorno 8 dicembre 

giovedì 24 novembre 2011

Blog candy

 
 Susanna - Il vento ama festeggia il primo compleanno del suo blog.
Basta lasciare un commento al suo post entro l'8 dicembre.
Via di corsa a tentare la fortuna!!!!


Ti ricordo il mio primo candy blog - in questo post

mercoledì 23 novembre 2011

Scatole

Due scatoline in legno ricamate per la mia signora di Brescia.
Fra rose e genziane, avrei davvero voluto tenerle io, sono proprio carine ... e come tipo di scatola difficili da trovare.
Entrambi i disegni sono ricamati con mulinè a 2 fili su lino avorio 13 fili della Tessitura Chierese, schemi Rico Design.


martedì 22 novembre 2011

Fiera a Bologna

Sabato in fiera a Bologna.
Avremmo dovuto esserci all'apertura, ma siamo arrivati a mezzogiorno, grazie ad un guasto al treno - e fortuna era un Freccia Argento - che ci ha tenuto fermi a Verona per oltre un'ora. Ma non è il guasto in se che mi ha infastidito, quello ci può stare, quello che ha scocciato tutti è stata l'assoluta mancanza di informazioni, il treno non parte e nessuno ti dice niente, finalmente uno ti fa scendere dal treno, ma l'altro non sa bene cosa dirti di fare per continuare il viaggio, mentre quell'altro ancora ti fa risalire in treno ..... e noi come tanti burattini avanti e indietro. Finalmente il treno è ripartito .... ma andava più adagio di un regionale ....
Dopo queste belle peripezie, finalmente arrivati in fiera, io sono andata subito a Mondo Creativo, ma ci credete se vi dico che in un'ora e poco più avevo già finito? E in questo tempo ho pure fatto un paio di acquisti, charms e gufi - tanti meravigliosi gufetti anche a colori stavolta - e sono anche passata a salutare Antonella - Club Il Gioiello di Pontassieve ....
Non è da me mi dico!!! Riprovo un altro giro ..... ma a metà mi sono decisa e sono andata a Model Game .... sarà che ho visto tutte le stesse identiche cose, sarà che sti fiere mi sembrano diventate un po' dei mercati o forse perchè quest'anno non ho trovato delle novità che mi abbiano particolarmente attirata .... ma io mi sono divertita molto di più a Model Game.

Qui ho trovato pochissimi stand di accessori per modellismo e tante associazioni di appassionati di modellismo, auto di tutti i generi, treni, barche, Lego, moto, e tutti funzionanti, nonchè fantastiche  riproduzioni di carri armati .... oddio che divertimento!!! E che dire della 501 Italica Garrison, la celebre armata di Darth Vader o la Italian Rebel Legion, ovvero appassionati di Guerre Stellari vestiti con costumi perfettamente identici agli originali dei film?

Avrei passato ore a guardare le macchine telecomandate in pista, i bulldozer e le ruspe a spostare terra, e la pista di macchinine Polystil, e i treni Lego, e i fuoristrada sul percorso accidentato, e le foto con i componenti della Garrison .... non sarei più uscita!!! E non vi dico mio figlio che è un grande appassionato di Guerre Stellari, non gli sembrava vero di mettersi in posa con l'ufficiale dell'Impero o con Bobba Fett o con il pilota di AT-AT!!! Ma anch'io non ho perso l'occasione e mi sono fatta fotografare con l'Ufficiale Imperiale .... sono persone davvero speciali, cordiali e sempre pronte alla foto. 
In barba a chi dice che sono cose da bambini (bambini un bel po' ma grandi tanti, tantissimi), abbiamo passato una giornata meravigliosa!! Peccato che l'orario del treno chiama .... un ultimo acquisto, un'ultima foto e via .... è tardi, quasi rischiamo di perdere il treno....






lunedì 21 novembre 2011

Lavoro Nr. 100


Questo sarebbe il post dedicato al lavoro numero 100 pubblicato sul mio blog.

Ho deciso di dedicarlo a tutte voi che passate a trovarmi, che mi fate compagnia, che mi fate tanti complimenti da farmi sentire una grande creativa, che lasciate messaggi ed anche no.

E allora per ringraziarvi lancio il mio primo blog candy che scadrà il giorno 12 dicembre, giorno del mio compleanno, alle 24.00.

Semplicemente lasciate un commento a questo post e, se può farvi piacere, fate pubblicità sul vostro blog con il banner qui sopra.

Il giorno 13 dicembre, giorno di S. Lucia e giorno di regali per grandi e piccini, estrarrò la vincitrice di questo mio misterioso lavoro.

sabato 19 novembre 2011

Quest'anno faccio il pieno

Oggi sono qui, ovvero Il mondo creativo alla Fiera di Bologna


Mi sono trovata "costretta" a visitare anche questa fiera per seguire i miei due uomini che sono in visita a Model Game sempre alla Fiera di Bologna.


Naturalmente per me un graaaaaande sacrificio ............

venerdì 18 novembre 2011

Sempre Parolin

E continua la produzione di Graziano/Parolin.


Questo pino è molto bello, come sempre per gli schemi Parolin che io adoro, ma forse è quello che della serie mi soddisfa meno. Sarà forse per l'inserto a oblò che io non amo particolarmente?
Ma di matassine di colore ne ho ancora in abbondanza e allora ..... via con un altro Parolin.


Ed è quello che amo maggiormente, questo albero mi ha affascinato subito, ho dovuto attendere di trovare il suo asciugapiatti, ma adesso eccolo qui.
E questo sarà tutto mio, magari da sfoggiare proprio il giorno di Natale.

giovedì 17 novembre 2011

Victorian Christmas Project!


Ditemi come si fa a non aderire ad una iniziativa di Argante - Il Filo Incantato?!?!

Argante scrive nel suo post 
"L'idea è quella di farvi conoscere tante sfumature semplici tipiche della vita di una volta"  
e ancora 
"cosa si cela dietro l’uso dei biglietti di auguri, come confezionare piccoli doni, allegre decorazioni, cosa sono i Crakers, cosa sono le famose 12 notti di Natale, ...e l’albero di piume?"

Io sento sempre più la voglia di tornare al Natale di tanti anni fa dove che contava non era la grandezza o il costo del regalo, non era la quantità di soldi da "sfoggiare", ma era la gioia di ritrovarsi, di abbracciarsi, di scambiarsi baci sinceri e non di circostanza.
Mi rendo conto che mi sto allontanando sempre più dal Natale, non ho più voglia di ritrovarmi in famiglia, tanto è solo una corsa a "chi mette in mostra di più" e dietro i sorrisi ci sono solo rancori e gelosie.
E allora ben venga questa idea che mi possa tenere ancora legata al Natale e all'atmosfera semplice e familiare degli anni passati.

mercoledì 16 novembre 2011

Settimana difficile

La scorsa settimana è stata difficile, dura sia a livello lavorativo sia a livello personale. Giornate lunghissime che non passavano mai, notti a guardare per aria pensando e ripensando.
E allora cosa di meglio che far volare le mani per sfogare rabbia e nervoso? 
Ogni attimo era buono per mettere due crocette e cercare di non pensare.
Così mi sono lanciata sugli asciugapiatti F.lli Graziano con disegni Renato Parolin acquistati nelle varie fiere.
Disegni semplici ma d'effetto su questi due piccoli asciugapiatti che possono essere utilizzati anche come pannellini.
E visto che ero con i colori Parolin, non mi sono certo fermata qui .....
Certo i problemi non sono passati e nemmeno finiti, ma io adesso ho pronti due meravigliosi asciugapiatti.





martedì 15 novembre 2011

L'uomo che ha inventato il futuro

L'uomo che ha inventato il futuro - Jay Elliott
Un racconto molto interessante, soprattutto un esempio di come la passione possa guidare nelle scelte aziendali aldilà di ogni analisi statistica ed economica.
Perché la passione è contagiosa.
Per chi può essere questa lettura biografica su Steve Jobs? Per chi è grande fan e quindi già conoscitore dei diversi libri disponibili sulla vita di Steve Jobs ma vuole saperne ancora e non è interessato alle pulci alla sua vita privata; per quelli che invece si avvicinano per la prima volta al mondo Apple ed al suo idatore e fondatore. 
L'autore ripercorre le tappe di questa persona, che io considero straordinaria con tutti i pregi e difetti dell'essere umano, quale ex vicepresidente esecutivo della Apple: Elliott è stato responsabile operativo generale e direttore della pianificazione aziendale, alle dirette dipendenze di Steve Jobs, e come lui stesso si e’ dichiarato: “Il suo braccio destro” o meglio “Il suo braccio sinistro” (visto che Steve Jobs e’ mancino).
C'è chi lo definisce un genio, chi un tiranno, chi un leader carismatico. Ma più spesso Steve Jobs è stato descritto come un mago: per gli ammiratori è il creatore di "indispensabili aggeggi tecnologici" mai visti prima; per i critici, un odioso prestigiatore che tira sempre fuori dal cilindro la sua nuova sorpresa. Più che altro un visionario, perché un visionario è sempre una persona che pensa diversamente e che, dunque, suscita reazioni contrastanti.  Amore o odio all'ennesima potenza.
Quando per un imprenditore la sua azienda non è solo lavoro ma anche arte da curare in ogni più piccolo dettaglio, quando crede nella sua arte e trascina tutti a crederci e realizzarla, allora non è più solo un imprenditore ma un leader carismatico che conduce tutti a fare qualcosa di grande: la costruzione del futuro.

domenica 13 novembre 2011

Sal Family Sampler di LHN - 7

Questa la mia tappa nr. 7 del Sal Family Sampler LHN organizzato da Valentina - Lost in cross stitch. 
Piccola tappa per questo mese, fortuna, così ho messo in pari altre cosette che erano rimaste indietro.



venerdì 11 novembre 2011

Io sono immortale


Io sono immortale di Shel Shapiro
Uno Shel Shapiro non solo cantante, non solo ex Rokes, ma anche scrittore ironico e accattivante di un pezzo di storia quasi interamente italiana.
Inglese di nascita, ma trasferitosi in Italia poco più che adolescente alla ricerca del successo musicale, passando per Amburgo e i suoi locali equivoci in cui suonare anche 10 ore di fila, con questo libro racconta sia la sua storia musicale e privata fatta di concerti, amori, amicizie e sogni, sia un pezzo di storia italiana, fra Milano e Roma, fra il bigottismo degli anni 60 e i giovani ribelli del Piper, passando per il Festival di Sanremo e la Dolce Vita di Fellini.
In questo libro l'autore si mette letteralmente a nudo, ci sono sogni e progetti ancora da realizzare, sentimenti e speranze, gioie e dolori della vita e ancora tanta, tanta voglia di ribellione, una ribellione forse sorprendente ma ancora più divertente data l'età dell'autore (67 anni)

mercoledì 9 novembre 2011

Sal Prairie Schooler


Continua il sal Christmas Alphabet di Prairie Schooler organizzato da Valentina - Lost in cross stitch.
Così come continua la scritta Merry Christmas ricamata con filati DMC su lino bianco, per poi farne dei cuscinetti rifiniti sul retro con le stoffe natalizie trovate a Kreativ di Bolzano.
Sembrerà impossibile ma, nonostante le mie mille mila matassine, ho finito il verde del contorno, quindi lettera T incompleta in attesa dell'acquisto.
Nel frattempo nei miei vagabondaggi per il bosco ho trovato anche un bellissimo ramo di abete tutto bitorzoluto, proprio quello che cercavo per appendere i cuscinetti.

lunedì 7 novembre 2011

Sunday Sal for Christmas

Terzo appuntamento, anche stavolta un po' in ritardo, con questo Sal particolare ideato da Argante - Il Filo Incantato su schemi Christmas Tree II di The Prairie Schooler.
Ricamato su lino Zweigart color menta, ecco un altro alberello pronto; ho trovato altre stoffine natalizie verdi e rosse, anche se penso che alla fine opterò per il verde che sembra più adatto.
Prossimo appuntamento per metà dicembre con l'omino di neve, ma mi sa che devo cominciare a pensare alla confezione un po' prima altrimenti penso che per Natale gli alberelli non saranno pronti.



sabato 5 novembre 2011

Primo raduno trentino

Le vulcaniche Valentina - Lost in cross stitch e Paola - Smemopaola hanno deciso che era ora di porre rimedio ad una mancanza. 
Quindi, dall'alto della loro ormai assodata esperienza, ecco che hanno organizzato il Primissimo Raduno delle crocettine del Trentino Alto Adige.
Ci troveremo a Trento sabato 26 novembre fra crocette e chiacchiere ..... quante crocette? .... Quante chiacchiere? ....
 Immaginatevi tutta una giornata fra crocettine .... sarà il mio primo raduno, non vedo l'ora.

giovedì 3 novembre 2011

Regalo per un'amica

L'anno scorso le poste mi hanno perso la busta che conteneva il suo regalo di Natale, purtroppo metà di quello che conteneva non ho più potuto recuperarlo.
Quest'anno ho la possibilità di consegnarle il regalo di persona, anche se un po' in anticipo, peccato che il recente raffreddore non mi ha permesso di fare niente di più che un piccolo cuscinetto. 
Ho ricamato un quadratino di lino Tessitura Chierese color avorio con la sua iniziale, una piccola sfilatura a contorno della lettera e qualche charms e nastrino ad abbellire il tutto. Montato il ricamo su del tessuto a piccoli fiori di Pois de Senteur, cucito, imbottito, ed ecco pronto il cuscinetto.
Al cuscinetto ho aggiunto qualche charms e un asciugapiatti Flli Graziano della nuova serie con l'albero e i gufetti.



martedì 1 novembre 2011

Una domenica autunnale



Domenica ospite in una piccola e accogliente casa da monte
Ospite di persone gentilissime
Ospite di una montagna silenziosa e dagli infuocati colori autunnali





Per essere in tema con questa tiepida giornata, come regalo per la padrona di casa ho portato questo


venerdì 28 ottobre 2011

Sal Country Bloomers

Finito il sal JJ - Country Bloomers con il forum La via dei colori.
Visto che l'ultima tappa prevedeva la sola scritta, ho unito le ultime due tappe e l'ho finito, così avrò i prossimi due mesi liberi da dedicare alla corposa sezione Natale e regali. 
Sempre nella speranza di riuscire a realizzare tutto quello che ho in mente.
Adesso, pienamente soddisfatta dalla riuscita di questo ricamo, posso pensare al nuovo sal JJ a tre per il prossimo anno: un Hospitality Sampler da aggiungere alla parete della cucina che, un pezzo per volta, ospiterà la mia collezione JJ.