giovedì 21 ottobre 2010

Stanchissima!!

Mi sento cosi!!!
Come se uno schiacciasassi mi fosse passato addosso!!
Dopo un certo buon numero di notti semi insonni causa influenza di mio figlio, la mia influenza che non ha nessuna intenzione di mollarmi, mio figlio che sembrava guarito e che invece ha problemi con un'epistassi fastidiosissima nonchè abbondante, adesso mi sento uno straccio!!
Continuo a lavorare, non posso fare diversamente, la mia attuale situazione lavorativa non mi permette molto, lunedì sono stata a casa per portare mio figlio dal medico dopo aver passato il pomeriggio di domenica alla guardia medica e il risultato è che ad oggi il capo ancora non mi parla .... 
Sabato è vicino, un po' troppo vicino, ma sarà quel che sarà, l'importante è riuscire ad essere presenti.

6 commenti:

smemopaola ha detto...

un abbraccio consolatorio, più di questo non posso fare, per il capo lascia perdere che arrabbiarsi sul posto di lavoro non serve proprio a nulla (senti chi parla...)

Loredana ha detto...

Mia cara, ne so qualcosa del dover lavorare anche quando si sta male, l'unica cosa che rimpiango del lavoro come dipendente è la mutua!!
Non è consolante, ma anch'io sono ko :-/
Auguri!!

Federica ha detto...

Oh povera cara, non ci voleva proprio !! ti mando un abbraccio forte e un mondo di baci ... e lascia perdere il capo, tanto quelli si arrabbiano sempre e comunque !!

ciao ciao
Fede

pat ha detto...

io fisicamente diciamo di star benino.....pero' mi sento come te...penso aiuti l'autunno sai?
ciao Pat

Il pollaio di Pat ha detto...

ti sono vicina e ..................la foto pubblicata sono io!!!!!!!!ma quando me l'hai scattata???
stesso sguardo intenso.........stessa stazza...........stessa dinamicità..........
uguale capacità reattiva............
:)))!!!!
è già tanto che oggi riesca a digitare i tastini ma arriverò anche da te...........sicuro!!!
pat

Pisi ha detto...

Cara Margherita,
mi dispiace saperti così...
Spero che il week end ti abbia portato riposo, sollievo e conforto!
Un abbraccio stretto stretto
Pisi