mercoledì 22 settembre 2010

Mi chiedo ...

.... ma non trovo la risposta.
Domanda: perchè io non posso decidere liberamente di sospendere un impegno?

Perchè tutti devono cercare di farti sentire in colpa, non permetterti di cambiare idea,
devono a priori cacciarti addosso i loro problemi senza minimamente stare ad ascoltare le tue ragioni, mettere in dubbio la tua sincerità.
Non so trovare una risposta, resta però che in questo nuovo corso della mia vita non mi interessa minimamente cosa pensano gli altri nè di me nè delle mie idee e non mi sento minimamente in colpa se il mio sospendere un impegno mette in crisi qualcun'altro perchè so perfettamente che non è vero e perchè la mia salute ha più valore di qualsiasi altra cosa.
Quindi al bando i sensi di colpa, le pantomime degli altri, la malizia celata dietro la solerzia, che io sto benissimo così.

Mi riservo di decidere dopo una determinata data e in base a quello che avverrà, se questa sarà solo una sospensione o una chiusura definitiva.

6 commenti:

Federica ha detto...

Brava, bravissima, fregatene di questa gente che è capace solo di scaricare i problemi sugli altri e di farli sentire in colpa quando non ottengono ciò che voglio, brutti opportunisti !!

Ti mando un milione di baci :)

Ciao ciao
Fede

smemopaola ha detto...

ma che ti fregaaaaaa!!!
anch'io sto vivendo secondo questa filosofia negli ultimi tempi!

Eru Annie ❤ ha detto...

Eccomi all'appello!!! Anche io ho dovuto fregarmene degli altri e pensare solo a me stessa, perchè è ora di farla finita di leggere critiche e giudizi da parte di chie magari ha letto il blog un paio di volte ... e si sente in diritto di mettere i puntini sulle "i" come se conoscesse tale persona.

Ma sta gente ha una vera vita? O pensato che tutto debba ruotare attorno ad un blog?

Anonimo ha detto...

Cara Margherita,
volevo ringraziarti per le parole che mi hai lasciato nel blog, sei sempre troppo carina con me!
Come va l'hai capito....periodo nero...c'entra il lavoro (o meglio ex lavoro) in 5 minuti ho visto un rapporto di 10 anni...puff! andare nel cesso! Ho pianto tanto, sono stata davvero molto male.
Poi si sono aggiunti i soliti problemi quotidiani (ma caspita! tutti in un giorno solo!) penso di aver preso una multa perché parlavo al cell in macchina (e mi sta bene) e la macchina mi ha lasciata a piedi....no comment!
Grazie ancora e scusa se ho abusato di questo spazio ma non trovo più il tuo indirizzo mail!
un bacio e in bocca al lupo anche a te per il futuro!
Vale

Pisi ha detto...

E fai bene, anzi benissimo!
Io credo sia importante riconoscere i propri limiti e onestamente e coscienziosamente arrivare a dire "basta! Io arrivo fino a qui!" e non è una questione di egoismo, anzi, è un atto di generosità nei confronti di se stessi e delle persone che con noi vivono la quotidianeità! Quindi hai tutto il mio appoggio e tutta la mia comprensione, perchè so quanto è difficile fregarsene!

Loredana ha detto...

Margherita, continua così, decisa e tenace!
Intanto buona vacanza, inutile dire che ti invidio molto ;-)
Tchus :-D