mercoledì 1 settembre 2010

Le ricamine

L'ho trovata da Lara - Colore e magia, non ho saputo resistere al pubblicarla perchè troppo divertente e perchè .... io sono proprio così!!!

- Le ricamine credono negli extra-terrestri: infatti hanno sempre in casa almeno un UFO;
-Le ricamine, come i filatelici, fanno collezione di salive altrui, partecipando agli RR;
-Le ricamine hanno tanti ricami per casa ma il 90% ricamato da altre;

-Le ricamine sono grandi sostenitrici della medicina alternativa, infatti, per tenere i familiari in buona salute, praticano loro con costanza l’ago-puntura, lasciando aghi e spilli su divani e poltrone;
-Le ricamine usano più carta carbone di un’impiegata negli anni ‘80 ma non per fare fatture;

-Le ricamine in crisi non si buttano, come le altre donne in un negozio di vestiti o scarpe ma in merceria. Spendendo le stesse cifre;

- Il 90% delle ricamine soffre di una devianza comportamentale non classificata dai medici, lo shopping compulsivo ricamoso: davanti a cassettini pieni di matassine colorate tutto il complesso apparato celebrale femminile si spegne, lasciando posto ad un unico imperativo “Mio mio mio!!”;

-Alle volte, il punto sopra si verifica con le Forbicine: le Scissor-addict (forbicine-dipendenti) aumentano di anno in anno e si assiste così a ricamine che posseggono 7-8 paia di forbicine (di cui forse ne usano un paio);

- Le ricamine hanno strani impulsi verso i colori ma i meccanismi celebrali che portano a certi risultati non sono ancora del tutto chiariti: mediamente sembra che avere meno di 15 nuances per colore provochi loro stati di angoscia profonda che può sfociare in attacchi di panico veri e propri;
- Il suddetto armamentario stranamente manca sempre della giusta tonalità cosigliata per il lavoro scelto;

- Le ricamine, al contrario della maggior parte delle ricamatrici, amano la condivisione di consigli e tecniche;

Infine….le ricamine vivono una piccola mania a colori, che sfocia in comportamenti maniacali ben definiti e riconosibili: se vivete con una ricamina sappiate che ignorarla non serve e che l’ossessione compulsiva non è curabile (incredibilmente molti psicologi ritengono che sia salutare per i nervi!!), abbiate pazienza, assecondatele e approfittate del tempo libero che non dovrete dedicare a queste strane creature, inoltre tenete presente che, con dieci euro di matassine per Natale, le farete altrettanto felici che con 800 euro di collana di perle.

3 commenti:

verderame ha detto...

mi riconoscooo, e di forbicine sono arrivata ad averne una cinquantina, ma nella cesta del ricamo ne tengo solo una

La Pecora Rosa ha detto...

^____^ Cariiiinoooo!! Non l'avevo mai letto prima.
Ehy, GRAZIE mille per il post precedente: che onore! Anch'io sono felicissima di vedere te & family e spero torniate presto a trovarmi.

Grazie anche per le foto: ti arriverà presto la mia e-mail di risposta, abbi fede. ;)

Finalmente sono tornata on line. Così ci sentiremo più spesso!

Bacibaci,
I.

Anto:o) ha detto...

Ma che forte!! Mi sono sganasciata dalle risate nel leggere!!!

Posso "rubartelo" e pubblicarlo sul mio blog?

Anto:o)