sabato 28 novembre 2009

Regalo in anticipo

Una scatola anonimaCi sono solo 2 cose che sto aspettando, una però è ancora troppo presto perchè arrivi, quindi ...... non può essere che lui .....
Aspetta sera che siamo tutti in casa, ma che fatica aspettare....
Finalmente apro, è lui!!!!Eccolo il mio regalo di compleanno da parte di mio marito e di mio figlio, quello con cui sono riusciti a stupirmi.
Manca ancora qualche giorno al mio compleanno, ma di fronte al mio entusiasmo non hanno avuto cuore di pretendere che stesse li impacchettato per altri 14 giorni ..... o forse non è che erano anche loro curiosi, curiosissimi!?!?
Io adoro tutte queste cosettine tecnologiche, ho un telefonino vecchiotto ancora perfettamente funzionante e non mi interessa cambiarlo, ma se parliamo di computer e musica, bè allora si che mi piace tenermi aggiornata.

Mi piace avere l'Ipod e questo bellissimo Zen che mi permetterà di portarmi a spasso i miei video preferiti, potrò registrarci i miei 33 giri (i freesbe come li chiama mio figlio) con tutti i loro fruscii e la loro vita vissuta, avrò la mia musica sempre con me, che meraviglia!!!

Mi piacciono queste cose, mi appassionano, non mi importa se la gente mi guarda strano, forse non ho più l'età, ma chi se ne frega, a me piacciono, mi divertono, mi entusiasmano.
Devo un ringraziamento a mio marito? Si, penso di si, per il regalo ma anche per avermi stupito ancora dopo quasi vent'anni di matrimonio.

venerdì 27 novembre 2009

Io ci sarò

La sera dell'8 giugno del prossimo anno
alle ore 21,15

Milano, San Siro

I biglietti sono già acquistati.
Io sarò li
.
Ad ascoltarli, ad ammirarli, ad inebriarmi di musica.

Io ci sarò e niente e nessuno potrà fermarmi.

Io, con mio figlio, mia sorella e suo marito, saremo al concerto dei Muse.

giovedì 26 novembre 2009

Ancora lavoro ....

Accidenti non vedo l'ora di finire questi benedetti lavori.
Sono carini, tra l'altro è una cliente che mi lascia fare molto a modo mio, ci intendiamo come gusti, ma dopo quasi 2 mesi di lavoro e con la voglia che ho di prendere in mano il Natale non ne posso più.
Grembiule e asciughino tondo con cuochino e attrezzi, sempre schemi Rico naturalmente, semplice, carini e d'effetto.

Ma è successo anche qualcosa di sconvolgente: mio marito ha preso in mano la carta di credito per farmi il regalo di compleanno!! E mi ha pure sollecitato a scegliere il regalo senza ricordarglielo!!
Dopo ventidue anni che ci conosciamo, è successo!!! Ma ci devo credere? Non so, ho paura di crederci ....... dopo tanto tempo è riuscito ancora a stupirmi .....

mercoledì 25 novembre 2009

Il risultato di un'amicizia

Eccolo!!!
Il pif mandatomi da Cetty, cosa dire?
Che mi piace? Che lo trovo delizioso? Che mi ha fatto bene?

Dico solo: Grazie Cetty!!

Ma c'è una bella storia dietro: questo pacchetto è partito all'inizio di novembre ed è arrivato da me oggi, e nel frattempo?
Ha fatto una lunga sosta a Verona, dove manco sapevano di averlo, ha avuto l'onore di avere un reclamo, ma soprattutto mi è stato consegnato nientedimeno che dal direttore della zona, il quale mi ha telefonato perchè se ero in casa nel pomeriggio avrebbe avuto il piacere di consegnarmelo di persona visto i disagi che mi avevano procurato.

Li per li non sapevo se ridere o cosa, un addetto delle poste che si scomoda alle 3 del pomeriggio? Davvero un record!! Con tanto di scuse per il disguido?!

Quando ho visto la busta però penso di aver capito: era aperta, ma non stracciata, aperta con un taglio perfetto come solo le forbici sanno fare, cosa pensare?
Meglio non fare commenti!!!!!

martedì 24 novembre 2009

Figli

Già proprio loro, la nostra croce e delizia.
Di fuori contestatori, arrabbiati, anticonformisti, dentro le mura di casa teneri e coccolosi, ma comunque con una bella dose di testardaggine.
E quando la testardaggine la fa da padrona, può essere che si sbagli qualcosa, o come dice lui "può essere che si sia usata la tattica sbagliata"; mettiamola pure come vogliamo resta il fatto che una valutazione sbagliata sulla scuola lo ha portato a prendere quelle insufficienze che mai si sarebbe aspettato, lo ha portato a dover rincorrere parecchie materie di quelle importanti.

Ci provi a fargli capire che il liceo scientifico è tutta un'altra cosa, richiede più impegno, più lavoro, ma di fronte ad un muro cosa puoi fare? Aspettare, e ancora aspettare, con il magone vedendo le cose precipitare, te ne stai in un angolo a guardare sperando arrivi presto il giorno in cui capirà, sperando non arrivi troppo tardi.

Fintanto che un giorno, quando meno te lo aspetti, tuo figlio ti stupisce con la sua maturità ammettendo i suoi errori e partendo alla carica per la risalita, e allora via con lo studio, con le lezioni di supporto, prova e riprova le lezioni a casa, tabella delle interrogazioni alla mano, la voglia infinita di rifarsi, di far vedere quanto vale.

E lo vedi più grande, e ti rendi anche conto che tutto il tuo lavoro di genitore, i tuoi sacrifici, il tuo cercare di stargli vicino senza farlo notare,
sta dando i suoi frutti e questo non può che renderti orgogliosa e felice

lunedì 23 novembre 2009

Neve

Non nevica.
Con grande disperazione di mio figlio che è un mese che la sta chiamando.
Le temperature sono ancora un po' alte
.
E allora facciamo nevicare almeno nel blog, con l'aiuto di Azzurra.


sabato 21 novembre 2009

Un piccolo sfizio!

E già, ogni scusa è buona per concedersi un piccolo sfizio, è il lavoro, è la casa, è il mio mal di testa, è il figlio in crisi scolastica, è il marito, adesso mettiamoci pure i regali di Natale, ma ogni momento è buono.
Questo il mio ultimo sfizio.
Arriva dalla Francia, da
Butterfly Couture, cosa ne dite?
Io sono proprio felice del mio acquisto - serviva dirlo? - lo trovo magnifico e appagante.
Era da tempo che volevo provare i suoi bottoni, solo che quando ho visto le "bobinettes" non ho saputo resistere.
Sono davvero deliziose, un paio vanno sicuramente in due regali, le 2 rimanenti saranno mie, ma che colore ci avvolgo?

giovedì 19 novembre 2009

Lavori o divertimento?

Una crocetta dopo l'altra, un giorno dopo l'altro, un lavoro in meno da fare, un giorno in meno verso il riposo natalizio.
Questa coppia di salviette con le svolazzanti farfalline è il risultato dell'ultima settimana di lavoro. Naturalmente le farfalle voleranno via ....



Ma non è finita qui.
Ho messo in cantiere
anche questo piccolo centro natalizio rifinito con l'orlo a giorno, che andrà al mercatino del mio paese.

E, proprio per non farmi mancare nulla
, o forse per complicarmi un po' la vita, ho pensato anche ai lavori dell'anno nuovo.
A parte i soliti lavori su commissione, la mia croce e delizia, a parte il mio Sal Winter Queen, un po' solitario, a parte i mille schemi che vorrei ricamare, ho pensato che un po' di compagnia non poteva che farmi bene.
E allora perchè non accettare l'invito di
Loredana e ricamare con lei, e con chi vorrà unirsi a noi, questo schema? E allora speriamo che tutto vada al meglio e si possa organizzare. Nella mia mente c'era tra l'altro un vago ricordo di questo schema, e allora via a cercarlo, finchè non l'ho scovato in fondo all'armadio, ancora tutto bello, nuovo, intonso, e allora perchè non stropicciarlo un po' in compagnia.
Se vi piacerebbe partecipare, contattate Loredana.

giovedì 12 novembre 2009

Piacevolissimo premio

Ho scoperto, devo ammettere con una certa sorpresa, di avere una nuova amica, Valentina - Vale non riesco a lasciare un commento sul tuo blog, aiuto!! - e questo mi riempie di felicità.
E mi ha anche dato un premio, ne sono lusingata.
Le regole sono queste:

1- citare chi mi ha passato il premio e il suo blog - e parliamo di
Valentina e del suo blog Un punto tira l'altro - e visto che è all'inizio diamole una mano a incrementare il suo contatore delle visite, fa sempre così piacere quando sale.
2- passare il premio a 14 amiche virtuali - ho tante amiche virtuali, mi piace il pensiero di passarlo a tutte queste amiche che nel mio primo anno di blog sono diventate tante (e qui mi rendo conto di aver passato il compleanno del mio blog e di essermelo scordato!!!!).

3- rispondere a un questionario di 10 domande, eccole:

In quale animale ti reincarneresti? In un gatto siamese

Di chi o di che cosa non potresti fare a meno? La musica e i libri

Cosa apprezzi di più in una persona? La sincerità e la comprensione

Di che colore preferisci vestirti? Blu, in tutte le varianti possibili

Definisciti in tre parole: allegra, ottimista, felice

Un viaggio che vorresti fare: Canada
Citazione preferita: Confidate nei sogni, poichè in essi si cela la porta dell'eternità. - Gibran

Cosa ti piacerebbe fare: vivere in montagna e già l'ho realizzato, adesso devo trovarmi un altro sogno
Se non ti dedicassi a quello che fai cos'altro ti piacerebbe fare? musicista, creerei una band di sassofonisti (però forse adesso dovrei aggiungerci il batterista, quella specie di batterista di mio figlio)
Qual è la tua stravaganza? Non saprei, a volte parlo da sola o mi rivolgo alle mie piante come se potessero sentirmi. Una mia ex amica ha definito stravagante la mia abitudine di vivere la mia vita come la voglio io, nel rispetto altrui ma nello stesso tempo fregandomene di convenienze e pettegolezzi (ma forse questa non è una stravaganza).

mercoledì 11 novembre 2009

Hyperversum

Accipicchia che libro!!
Quando un videogioco ti porta lontano .... dove meno te lo aspetti .... dove tutte le comodità cui siamo abituati e cui non facciamo più caso non esistono, si perchè nel medioevo la vita era decisamente diversa.
Ho appena finito di leggere il primo libro di Hyperversum e già non vedo l'ora di iniziare il secondo capitolo.

Ho iniziato a leggerlo dietro consiglio di mio figlio e devo dire che la scelta è stata azzeccata; non è un libro particolarmente complesso da leggere, ma è scritto davvero bene, scorrevole, ogni capitolo tira l'altro e diventa difficile smettere di leggere.

Certo è che se ci fosse un fondo di verità in questa storia, penso ci sarebbe davvero di che preoccuparsi, non so se avrei voglia di ritrovarmi di punto in bianco nel medioevo, altro che doccia calda e posate con cui mangiare, case calde e accoglienti, bensì un castello freddo, le rivalità, la guerra, tanto amore, ma anche tanta paura.
E il finale da punto di domanda: torneranno? Ma dove? Qui da noi o la nel medioevo?

martedì 10 novembre 2009

Le mie fatiche

Fra una corsa e l'altra, fra un conto e l'altro, con l'ufficio che preme, ecco il risultato delle mie fatiche nell'ultima settimana di ricamo.
Non c'è proprio tutto, ci sarebbero anche un paio di strisce, peccato non potervele far vedere.

Gliasciugapiatti sono ricamati con disegni tratti dagli ultimi libretti della Rico, moooolto carini ed anche abbastanza facili da fare, di sicuro effetto.
Fra le gallinelle e la mucca sinceramente non saprei quale mi è più simpatica.

lunedì 9 novembre 2009

Candy blog

Ami la vita?
Allora non sciupare il tempo, perchè è la sostanza di cui vita è fatta. Benjamin Franklin
E io non sciupo il mio tempo, sto lavorando un sacco, dicembre è sempre più vicino e sembra che la mia mole di lavori da consegnare non si decida ad abbassarsi.
Ma non potevo mancare, non a questo blog candy

Lei è Pat e il suo blog è Pezzetti di pezza.
E' bravissima, come non partecipare!?

martedì 3 novembre 2009

Sal Winter Queen



A questo link l'aggiornamento della tappa mensile di Winter Queen, la mia sempre più amata Queen.

http://winterqueenblog.blogspot.com/2009/11/sal-tappa-nr-5.html

lunedì 2 novembre 2009

Giardinaggio

Domenica ho dedicato un'oretta abbondante alle mie piante di casa.
Negli ultimi tempi fra i mille impegni le mie piante passavano sempre in secondo piano, allora ieri mi sono presa tutto il tempo necessario per coccolarle, pulendo le foglie, ripulendo da quelle secche, facendomi spinare dai cactus di mio figlio, dando loro da bere con calma, e, soprattutto curare lei.
E', o meglio era, una stella di Natale, la quarta e ultima arrivata in casa. Visto cosa ancora c'è sui suoi rami, ho ancora la speranza di recuperarla con tempo e pazienza. Riuscirò a riportarla al suo antico splendore e farla diventare come la sua sorella maggiore?

domenica 1 novembre 2009

Shopping

"Quando la vita si fa dura ...... i duri fanno shopping!!"
Era scritto su una targhetta in cartoleria, troppo carina, non vi pare!?
Visto che la vita è dura io faccio shopping e questo è il mio ultimo acquisto on-line.
Lilli Violette ha spedito e il pacco che è arrivato si presenta così (a dire la verità c'era anche una busta argentata che conteneva il tutto, ma non sono proprio riuscita a fotografarla) ma nell'aprirlo è diventato questo Non è meraviglioso!! Non vedo l'ora di potermi mettere al lavoro, un kit è per il RATtamento con Loredana, altri 2 sono per 2 persone per me assolutamente speciali.
Un grazie grande, grandissimo alle due
Lilli Violette perchè sono davvero stupende e i loro lavori lo sono altrettanto.