domenica 31 maggio 2009

Rose e tovaglie


Questo è il particolare della tovaglia che sto facendo per il gruppo di beneficienza del mio paese.
E' una tovaglia in Aida per 6 persone, la rosa è la parte centrale della tovaglia, mentre il rametto con bocciolo fa parte della cascata.

La rosa centrale non so se è finita così o se la allargherò con dei boccioli, devo vedere la composizione finale, anche perchè nella mia idea originale ci sarebbe una sfilatura a contorno della rosa.

sabato 30 maggio 2009

venerdì 29 maggio 2009

Divertimento

Attravero il blog di Maestro Alberto ho trovato un programmino carinissimo per mio figlio, ma l'ho usato anch'io.
Permette di creare degli omini in stile Lego, io mi sono creata una donnina su misuraMa sono davvero io?!?!
Secondo Ale, si .....

giovedì 28 maggio 2009

Comunicazione di servizio nr. 2


Della serie "Alla faccia tosta non c'è limite!!!!!!!!!!!"
Alla fine di aprile avevo messo un post su una persona - sorvoliamo sulle generalità - che dandomi del lei, mi diceva di mandarle le copie di una lista lunga così di schemi, dando per scontato che li avessi tutti e che, soprattutto, glieli avrei mandati.

Be, non ci crederete, perchè anch'io non volevo proprio crederci quando ho visto la mail, ma mi ha riscritto!!
Perchè probabilmente non avevo ricevuto la sua mail precedente ...................
Perchè voleva questi schemi che del resto io col lavoro che faccio avrò sicuramente .........
Non ho parole .....................

mercoledì 27 maggio 2009

Un nuovo punto acquisti

Ho scoperto un nuovo negozio, o meglio come ho scoperto recentemente, non si dice più negozio ma punto acquisti; chiamatelo come volete, ma a me "Punto acquisti" mi sembra un po' snob.
Ho scoperto questo negozio franco/tedesco on line per caso, girovagando qua e la alla ricerca di un bordo in lino di Rico Design da ricamare ad una mia cliente; mi sono iscritta ed ho fatto un primo ordine di "assaggio", vediamo come va a finire.
Al momento sembra carino, ottima disponibilità, prezzi buoni, molti articoli soprattutto Rico Design difficili da trovare altrove, sembrerebbe tutto Ok, vi farò sapere non appena arriva il materiale.
Unico neo: il sito è in francese o tedesco, col tedesco ci azzecco poco, col francese me la cavo, ma se era in inglese andava decisamente meglio.

martedì 26 maggio 2009

Gufi e gufetti

Altri gufi e gufetti che animeranno la mia casa. Questo è il mio ultimo acquisto da Valentina del sito 3 civette sul comò.
Ho conosciuto lei ed i suoi gufetti di panno a Vicenza ed è stato amore a prima vista, spero di trovare presto il tempo per crearli.
Infatti lavoro extra in arrivo: una mia vecchia carissima cliente è in dolce attesa e ha richiesto il mio lavoro, come faccio a dirle di no dopo averle ricamato un intero corredo e pure le bomboniere del matrimonio?

E visto che questi lavori andrebbero pro ferie, penso che i gufetti possono aspettare ..... con dispiacere, ma prima il lavoro.

lunedì 25 maggio 2009

Segnalibri



Vi mostro un'altra mia passione sfrenata, fortunatamente poco costosa: i segnalibri.

Ne ho di ogni misura, genere e colore, ogni posto e ogni occasione sono buoni per acquistare un segnalibro, il ricordo di un viaggio, trovato nei libri, regalato dalle amiche, acquistato in cartoleria.
Del resto ogni libro deve avere il suo segnalibro!!!
Questi sono quelli che ho appena acquistato, ma spero presto di riuscire a fotografare tutti gli altri.

domenica 24 maggio 2009

Tutti fuori fa il bis

Eccolo il nostro angolo all'aria aperta!
E' ancora molto spartano, davvero un tavolo con delle sedie, nemmeno il pavimento è finito, qui il balcone, che quando sarà finita la casa si unirà a tutto il marciapiede che gira attorno alla casa, crea un piccolo portico appena fuori dalla cucina e questo ci permette di usufruire appieno dello spazio, anche in caso di brutto tempo qui siamo sempre al coperto.

Abitiamo in una parte del paese assolutamente tranquilla con pochissime macchine e questo ci permette di sfruttare il balcone al meglio, mangiare fuori (e la sera è veramente piacevole), ricamare, farci i compiti, fare 4 chiacchiere rilassanti, insomma godere appieno la stagione estiva in arrivo.
E quando arriva l'inverno? Basta spostare il tavolo o sul soppalco o in cantina, in attesa della nuova stagione estiva.

venerdì 22 maggio 2009

Tutti fuori!!

Tutti fuori!
Ormai la temperatura anche qui permette di stare fuori, anzi c'è più caldo fuori che in casa.

Visto che ancora il giardino non c'è, e non ci sarà ancora per un bel po', abbiamo ben pensato di acquistarci un tavolo in legno con sedie all'Ikea, dei bei cuscini coi girasoli sulle sedie, 2 bei vasi di gerani rossi sul tavolo e messo il tutto in un angolo riparato del mega balcone che ci ritroviamo; e zac! ecco fatto un meraviglioso angolo dove studiare, ricamare, mangiare o soltanto starsene tranquilli a fare 2 chiacchiere.

Mancano ancora due sdraio, in arrivo a breve, giusto per dare una chance anche ai pisolini estivi .....

Prossimamente le foto del nostro angolo.

mercoledì 20 maggio 2009

Quanto riesco a leggere ....

Ma quanto riesco a leggere in quest'ultimo periodo: che soddisfazione!!
Alla nostra biblioteca poi è un periodo denso di nuovi arrivi, io e Ale facciamo a gara a chi trova più libri interessanti, ma è una gara senza fine.
La gioia di avere un libro fra le mani, farne scorrere le pagine, trovare il segnalibro più adatto, scoprire pagina dopo pagina tutti i suoi misteri, un piacere infinito, impagabile.
Amo la tecnologia in tutte le sue forme, ma non so se riuscirei ad adattarmi al libro elettronico, non voglio e non posso negarmi il piacere di avere fra le mani un libro da toccare, da sfogliare.

E guai a chi fa le "orecchie" ai libri!!! Orrore! E quanti libri in biblioteca sono rovinati da orecchie grandi mezza pagina ..... possibile che in una casa non esista un pezzo di carta da mettere fra le pagine!?!?
Ho iniziato a leggere il nuovo libro di Licia Troisi, il secondo libro della serie La ragaz
za drago, ma sono un po' perplessa, dopo la serie delle Terre Emerse questo mi sembra un po' .... quasi superficiale, ma continuiamo nella lettura e poi vediamo.
Mentre ho appena terminato Amici, amanti, cioccolato di Alexander McCall Smith: ma che personaggio è Isabelle!? Un personaggio davvero piacevole, un po' filosofa, quasi detective, amante di teatro, forse innamorata di un uomo troppo più giovane di lei. Un libro ambientato ad Edimburgo, rilassante, piacevole, fresco.

martedì 19 maggio 2009

Piccoli lavori

Ecco un paio di lavoretti piccoli piccoli di quest'ultimo periodo.
Le bavaglie sono di Francesco: non si direbbe vero?!?!
Gli piaceranno?

Speriamo di si!Centra

Mentre questa è la mia tela annuale per l'iscizione al Club Il Gioiello di Pontassieve.
Antonella ancora non l'ha vista, siamo a metà maggio e arrivo adesso con la mia iscrizione per quest'anno .... un po' in ritardo vero?!?!

lunedì 18 maggio 2009

Uffa ......

Raffreddore con annessi e connessi finito!!
E che sia finito davvero!!

Sono due mesi che faccio tira e molla: un paio di post, poi sparisco, poi torno con un altro paio di post e poi sparisco di nuovo, guardiamo se adesso torno ad essere puntuale.

Ho parecchie foto da postare, pensieri da riferire, pensate pazzesche di queste ultime 2 settimane di noia (ma su quelle è meglio sorvolare.....), nonchè tanto, tanto lavoro da rimettere in pari a casa, in ufficio, nel mio punto croce.

Con tutto una marea di cose da fare, io che faccio?
Seguo il giro d'Italia alla televisione tutti i giorni e intendo proprio tutti i giorni (Forza Gibo! Dai Cunego! Siete grandi!), insegno ad Ale a farsi il suo blog, privato, ma intanto sta imparando e tra un po' penso che sarò io a chiedere consiglio a lui e, miticissimo, si comincia a parlare di ferie.
Ferie!!
Parola mitica che fa risorgere chiunque.
Premesso che i soldi sono pochi, molto pochi, e fatti bene 2 conti, mio figlio lo spedisco una settimana in montagna (perchè noi dove siamo?!?!
) e 10 giorni al mare da una carissima amica e il suo mitico marito (Alessandro pure lui), io intanto riposo un po' e poi a settembre 3/4 giorni di Germania, per l'esattezza Monaco e dintorni, insomma io tutti gli anni un giretto in Baviera me lo devo fare, altrimenti non sto bene. In attesa di poterci permettere qualcosa di più distante, torniamo a Monaco, la adoro, la trovo bellissima e la giro ormai come se stessi sempre li.
Adesso torno a organizzare e vedere da dove partire per mettermi in pari ....

lunedì 11 maggio 2009

Foto concorso

Presto correte!!
Sul blog della Tarta ci sono da votare le bellissime foto dedicate alla nostra bellissima terra.
Correte qui: http://latartarugafolle.over-blog.com/ ci sono anch'io!!
Votate, votate, votate!!
C'è un premio per la foto più votata ed anche per chi ha lasciato il voto.

sabato 9 maggio 2009

Odio il raffreddore!!

Odio il raffreddore!! Non lo sopporto!!
E immancabilmente o appena prima del freddo o appena dopo, quando le temperature inducono a scoprirsi un po', ad aprire le finestre, io ci casco in pieno.

E' da mercoledì che non mi permette di fare nulla, è già tanto se riesco a scrivere queste due righe, non ne posso più di non fare assolutamente nulla: non guardo la televisione, non posso leggere, non riesco a ricamare, faccio fatica a tenere gli occhi aperti, ho un mal di testa da incubo, non faccio altro che soffiare il naso, e soffiare il naso, e soffiare il naso ...... finiti i fazzoletti di cotone, cominciamo la pila di quelli di carta .....
Oggi fuori c'è un sole stupendo, la temperatura sembrerebbe particolarmente mite, ma come fai ad uscire quando la luce ti acceca nonostante gli occhiali scuri e cominci a piangere come una fontana ed a starnutire a raffica!?!?
Chiusa in casa anche oggi, ad annoiarmi letteralmente, in attesa che domani sia un giorno migliore.

lunedì 4 maggio 2009

Mmmm .... bontà

Che dire, non ho saputo resistere! Devo raccontarvi, non riesco ad aspettare domani!
Visto che ci passavo in parte e visto che ero alla ricerca di un paio di gonne estive, ho pensato bene di fermarmi all'Outlet Franciacorta, un posto davvero carino, forse un po' troppo grande per i miei gusti, dove non ho trovato solo quello che cercavo, ma molto, molto di più: ho trovato un megagalattico negozio della Lindt!!

E per una volta al diavolo i soldi! Al diavolo la dieta! Anche se io a dieta non ci sto mai. Al diavolo i brufoli!
Dovevo sfogare un pessimo primo maggio? E allora cosa meglio che entrare e perdermi in questo mega negozio!?!?

Mi sono lasciata tentare da tutto il possibile, con un occhio molto piccolo al portafoglio, ed uno enorme alla mia infinita golosità: cioccolatini di tantissimi gusti, cioccolato bianco, buste per cioccolata calda e per quella fredda, una meraviglia!!

E ne sono uscita felice, felice, felice! Con il mio maxi sacchetto fra le mani mi sentivo così bene, avete presente i bambini quando escono dal negozio con il giocattolo tanto atteso? Precisa, precisa, bè forse solo l'età era diversa ......

Non li ho ancora mangiati tutti, sto cercando di godermi ogni gusto fino in fondo, anche perchè non so quando ci sarà una prossima volta così assolutamente golosa.

Per la cronaca: le gonne le ho trovate, ben 3, due in jeans e una in seta tutta frou frou, e visto i prezzi davvero buoni, una maglia anche per mio figlio e felpa con cappuccio e pantaloni per mio marito (e qui è successo un piccolo miracolo: mio marito sempre assolutamente classico si è lanciato con dei pantaloni stropicciati e una felpa con cappuccio ..... sono rimasta senza parole ....).

Ce l'ho fatta!!!!!

Ce l'ho fatta!!
Sono uscita quasi indenne dal primo maggio!! Alla fine solo un gran bel mal di testa .....
Giornata lunga, lunghissima, infinita: dalle nove e mezza, orario di arrivo, che poteva essere anche prima come ci hanno tenuto a specificare (!!!!), fino a quasi le nove della sera .... peggio della giornata di lavoro più incasinata ....

E il bello è che noi, che aspettavamo con ansia il loro arrivo, ci siamo pure addormentati e ci siamo svegliati al suono del campanello: che bellissima sveglia!!

E poi tutta la giornata si è trascinata fra il mio sorriso e la mia cortesia, fra la voglia di cacciarli fuori quando lamentavano che Ale non giocava con il loro bambino (10 anni, possibile che non vedano la differenza!?!?! No, non vedono ...), fra chiacchiere di soldi ed eredità, fra il vuoto assoluto, ma è finita finalmente .... sono tornati alla loro casa ..... ma vi aspettiamo presto a trovarci mi raccomando .... come no ...... certo che veniamo a trovarvi ......

Andati loro, sono andata a dormire .... impossibile fare altro....
Ma sabato è stata una giornata da favola e domani vi racconto e, soprattutto, vi faccio vedere, cosa mi sono comperata per risollevarmi.

venerdì 1 maggio 2009

Leggiamo che è meglio!

Ok, visto che non si dorme, almeno facciamo qualcosa di utile e interessante.
Con Michael Bublè che suona e mi culla dal mio IPod, ho finalmente terminato di leggere l'ultimo libro di Terry Brooks - L'esercito dei demoni, libro terzo e conclusivo della trilogia La genesi di Shannara, ma non so se poi Shannara finirà qui, soprattutto adesso che si è unita alla serie del Cavaliere del Verbo.

Come ormai ci ha abituato, l'autore alla fine di ogni trilogia lascia sempre qualche personaggio con qualcosa in sospeso da poter utilizzare per nuove avventure, magari non ci sarà proprio questo personaggio nel prossimo libro, ma quasi sicuramente un suo discendente.

Cosa dire? Che mi è piaciuto, tanto, tantissimo, molto fluido, molto più fluido rispetto al capitolo precedente "Gli elfi di Cintra", ritmato, senza momenti di stanchezza, ma anche inquietante nella descrizione del dopo apocalisse, sarà questo il nostro futuro? Riusciremo davvero a fare tutta la distruzione descritta in questa trilogia? Diciamo che qualcosa stiamo già facendo, ma spero che la nostra testa ci permetta di fermarci prima.

Oggi pomeriggio, mentre aspettavo che Ale finisse la sua lezione di batteria, visto il bel sole tiepido, mi sono seduta su una panchina in piazza ed ho cominciato a leggere "Un amore di zitella" di Andrea Vitali, ormai mi mancano forse 10 pagine per finirlo; adoro Vitali, l'ho conosciuto con La modista, ma sto continuando a leggerlo perchè mi piace sempre di più, dietro quella sua aria leggera, racconta con grande intensità tutta una vita di provincia con pregi e difetti.

E in questo libro parla di Iole, integerrima zitella, sempre di Bellano, dipendente del comune, della sua vita, dei suoi desideri nascosti, delle persone che le girano intorno e di Dante ..... chi sarà mai questo Dante che tanto incurioscisce la sua collega Iride?