lunedì 28 settembre 2009

Ricominciamo!!

E' proprio autunno!!
Durante il giorno fa ancora caldo, ma da un paio di giorni a questa parte l'aria è cambiata, al mattino e alla sera è fresca, sa di muschio, si sente il profumo della legna nelle stufe, soprattutto al mattino c'è quel leggero grigio all'orizzonte, chiaro segno di una stagione che cambia.
Ma è autunno anche perchè la nostra vita riprende i binari di sempre, il lavoro ritorna ai suoi soliti orari, le scuole sono iniziate, sono tornate le tranquille abitudini serali.
Che bello, quando la sera, dopo aver chiuso le finestre ci ritroviamo sul soppalco, io con il mio ricamo, Ale con un libro in mano, Mauri al lavoro sul computer, la musica in sottofondo che ci accompagna, cose impensabili d'estate, dove invece si cerca di godersi l'aria aperta, il nostro balcone.

E' cominciata anche la nuova avventura di Ale, quest'anno è liceo scientifico, è una nuova avventura che promette nuove materie, cose più interessanti, forse anche meno problemi rispetto alla scuola media. Come inizio d'anno devo dire che è stato assolutamente positivo, abituata alle battaglie delle tre medie per il diritto di poter studiare se mi piace, non mi sembra vero di vedere Ale andare a scuola rilassato, trovarsi con i compagni senza le solite battaglie, senza sentirsi aspramente criticato solo perchè gli piace studiare.

Hanno creato una classe con una ventina di alunni tutti con una media di studio medio alta, hanno inserito due ripetenti, ma nell'insieme è una classe omogenea, ognuno porta avanti il suo modo di vivere la scuola senza problemi, chi studia di più, chi di meno, chi è più espansivo, chi più riservato, chi più impegnato, chi meno, ma sempre nel rispetto degli altri.

Almeno per adesso, e spero che duri, basta con le battaglie che Ale ha dovuto affrontare durante le medie, basta stargli addosso a parole e a fatti perchè studiando fa fare brutta figura agli altri, perchè deve sempre farsi interrogare, anche quando i professori non vogliono, però non deve rispondere bene ma non deve nemmeno rispondere male, spero davvero che questa storia sia chiusa una volta per sempre.
E' anche il momento di cominciare a pensare per il Natale, non solo per i lavori di ricamo, ma ci sarebbe un progettino per fine anno a Piombino o Roma, Ale perora la causa spudoratamente visto che, dopo il mio racconto, non vede l'ora di vedere Roma e i suoi "sassi", vediamo, cominciamo a pensare, a pianificare, a fare un preventivo di spesa ..... non so, è ancora presto, ma si sa che chi ben comincia è a metà dell'opera ....

5 commenti:

silvia ha detto...

ciao Margherita... hai ragione, quello che hai scritto lo sento anch'io!
un grande in bocca al lupo per Ale e la sua nuova avventura, certo il liceo è tutto un altro ambiente... vedrai che andrà meglio!
buona settimana

Ely ha detto...

ciao Margherita e che bello avere un figlio a cui piace studiare :-)))) i miei ogni tanto scantonano ma speriamo che le scuole e sopratutto i professori riescano ad interessarli alla vita :-))) un grosso in bocca al lupo allora per tutti i tuoi progetti! un bacione Ely

Antonella ha detto...

Cioa Margherita!
Anche Giulia fa il liceo scientifico, lei è al 2° anno, ed ha scelto quello ad indirizzo linguistico. Si trova benissimo anche lei, perchè come il tuo Ale, la classe è di livello medio alta, sono quasi tutte ragazze, solo due maschi;o) ma sono tutte persone stimolanti e positive...anche i professori non si ricordavano il tempo di avere una classe così!!

Un grande in bocca al lupo al tuo Ale...ha iniziato bene è questo è già molto!!!

Un bacio
Anto:o)

Cetty ha detto...

Mi piace questa Margherita positiva, coinvolgente e affascinante.
Un abbraccio
Cetty

tarta ha detto...

io ho letto tutto ma davanti sempre l'immagine del soppalco!
mi ospiti?
io adoro queste serate come le descrivi tu
auguri per la scuola di Ale
da quello che ho capito ha la stessa età di mia nipote
lei è felice della scuola che ha scelto ... no liceo
e anche dei professori