mercoledì 9 settembre 2009

E alla fine .... un parco divertimenti


Ma questo castello qual'è?
Questo castello l'abbiamo incontrato l'ultimo giorno della nostra vacanza, il giorno forse più apprezzato da Ale, il giorno in cui ha dormito nel Lego Holiday Village e s'è fatto il pieno di mattoncini ...

Il venerdì è stato il giorno di Legoland, peccato solo che sia stato il giorno con il tempo peggiore di tutta la settimana.

Sveglia presto, prestissimo, dobbiamo spostarci presso il parco, prendere possesso della camera nel village, entrare nel parco, fare chilometri e chilometri su e giù per le attrazioni, e poi ci sono le compere, mesi di risparmi su mance e giornalini per potersi comperare le ultime novità Lego.


Fortuna ha voluto che il tempo abbia retto almeno al mattino, questo ci ha permesso di usufruire di tutte le attrazioni possibili, mentre nel pomeriggio un acquazzone dopo l'altro ci ha "costretti" all'interno dei negozi.


Mi piace il parco di Legoland, non è enorme, ci sono attrazioni varie, ma anche tanto spazio per passeggiare tranquillamente, quest'anno poi ho particolarmente apprezzato il verde della Miniland, ovvero alcune città europee tutte fatte di Lego - fra cui Venezia è davvero spettacolare per la cura dei particolari - immerse fra queste piante che quest'anno hanno raggiunt
o la dimensione forse più bella.

Anche il Lego Holiday Village è proprio una bella trovata, per i ragazzini è il massimo, giusto le due camere con un bagno e una piccola veranda, ma poi sparsi per il villaggio ci sono tanti posti a misura di ragazzo; noi abbiamo scelto espressamente le casette "Racers", ma ci sono anche i pirati, i cavalieri e l'avventura, se vuoi c'è anche la tenda medioevale (ma visto il tempo e il vento, preferisco la casetta ....). Poi con 5 minuti di passeggiata nel bosco entri nel parco e via al divertimento.


La mia vacanza è finita qui, il sabato mattina visto il tempo decisamente brutto e freddo, abbiamo deciso di rientrare subito, scelta una strada che ancora non avevamo percorso ce ne siamo tornati in Italia.
Che dire? Che mi è piaciuta la vacanza? Si, decisamente si, è stata una vacanza molto più tranquilla di altre, ci siamo posti come unico obiettivo quello di rilassarci e ci siamo riusciti, questo è tutto quello che volevamo.
Siamo tornati anche stavolta con un po' di magone, di tristezza, ma con la certezza che, finanze permettendo, il prossimo anno si torna a visitare un altro pezzo di Baviera.

6 commenti:

La Pecora Rosa ha detto...

Bentornata! Caspita, hai fatto proprio un bel giro, conciliando le esigenze di tutti (che mi risulta sempre la cosa più difficile quando si viaggia in più di due).

Adesso, però, sotto con le crocette! ^_____^

Baci!

pat ha detto...

dunque anche le tue vacanze purtroppo son gia' finite....ben tornata
Pat

PuntoCroce ha detto...

Bentornata Margherita!!! e ci credo che sei tornata con il magone!!! avete visitato luoghi stupendi... inoltre avete dato una gioia immensa a tuo figlio con la tappa a Legoland!!!
Ciao tesoro, ti auguro una buona giornata, bacioni
Maria Rosa

manu ha detto...

Marghe grazie per la visita! sai che invece tu mi hai fatto scoprire un mondo che non conoscevo??? senti ti do la mia email, quando avrai voglia e tempo ,mi daresti qualche info in piu' su questo vuaggio che avete fatto al parco LEGOLAND??? mi hai incuriosita da morire! e comunque hai centrato l'obiettivo piu' imporatnt. FARE UNA VACANZA DEGNA DI TALE NOME..che per noi significa relax e uscire dagli schemi orari/corse/impegni della vita..i ragazzi amano le vacanze incasinate..noi un po' piu' grandicelli, cominciamo a desiderare un po' di calma! :-)))
emanuela964gmail.com
baci

Sachertorte ha detto...

Questo racconto sulle tue vacanze e le immagini che lo corredano, sono per me che amo la Germania, un vero e proprio invito a nozze! Ti auguro un felice rientro e un sereno week end! Bacioni, Nadia

Mariarita ha detto...

Belle le tue vacanze!!!
Grazie di essere passata da me e di avermi lasciato un gradito commento.
Bacioni
Mariarita
i tuoi lavori a xxx sono davvero belli.