domenica 25 gennaio 2009

Sentirsi in gabbia

Pensiero della domenica sera dettato da un commento di Nadia Sachertorte.
In questo periodo mi sento molto bene fisicamente, mi sento riposata e con tanta voglia di fare, ma mi sento in gabbia, non so bene come sia visto che vivo nel posto che mi sono scelta, in questo periodo poi ha nevicato tanto ed è una cosa che adoro e che mi da un grande senso di tranquillità, ma io mi sento in gabbia.
Forse è per questo che sto trascurando un po' le incombenze di casa, che già amo poco, ma mi sto dedicando con foga a cucinare e a ricamare: ho ricamato tantissimo in questi primi 20 giorni dell'anno, tant'è vero che la mia ninfea è quasi finita, ma sento il bisogno di fare cose che mi diano soddisfazione, che non mi facciano pensare troppo.
Da una parte spero passi presto questa sensazione di essere in gabbia, dall'altra spero non passi più la voglia di ricamare tanto e di fare tanta cucina: pasta fresca, biscotti, torte, con grande gioia di Alessandro che non vede l'ora di papparsi tutto.

3 commenti:

tarta ha detto...

ma dai! in gabbia perchè? ..... stai tranquilla sarà solo una sensazione legata alla stagione fredda .... passerà presto
in bocca al lupo!

marypoppins ha detto...

quando arriva la primavera vedrai tutto sarà spazzato via!!
un abbraccio
Mary

Donatella ha detto...

Ciao , capisco bene la sensazione del sentirsi in gabbria....ma poi la primavera porta gioia e insieme ai fiori torna anche il buon umore:)....beh speriamo torni prima del 21 marzo----:)