martedì 23 dicembre 2008

AUGURI


Un caloroso augurio a tutte voi carissime amiche che siete passate di qui.
Ho voluto utilizzare un "fiore" nuovo della stella di Natale che ci fa compagnia da ben 3 anni e ancora ha voglia di stare con noi, è semplice, non scintilla, ma la sua fedeltà nel fiorire ogni anno a Natale (e senza artificio alcuno) di questi tempi mi sembra proprio ben augurante.
E' naturalmente la cocca di casa, ce la coccoliamo tutta assieme ad una più piccola nata da un suo ramo spezzato che abbiamo ripiantato con successo e da una acquistata lo scorso anno (e si vede nella foto).
Dicono che parlare alle piante fa loro bene, così come far ascoltare musica classica, le mie crescono con il mio fiume di parole e con la musica dei Linkin Park e dei Rasmus a palla ....... devo preoccuparmi!?!?

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao MARGHERITA ,TI GIUNGANO I MIEI MIGLIORI AUGURI DI BUONE FESTE ,SPERO CHE TI RIPRENDA PRESTO DALLA MALATTIA CHE TI COSTRINGE A LETTO E POSSA TRASCORRERE CON I TUOI UN BELLISSIMO NATALE CIAO MARIA TERESA

tarta ha detto...

Tanti auguri per la malattia
ma soprattutto tanti augiri per un felice Natale