martedì 18 novembre 2008

Natale? Troppo vicino!

Siamo già al 20 di novembre, non è possibile che il tempo passi a questa velocità.
Normalmente comincio a pensare ai lavori di Natale ancora all'inizio di settembre, può sembrare decisamente presto, ma dovendo pensare ai lavori su commissione che vanno spediti per posta - e conoscendo le poste! - esigo di avere tutto pronto entro il 10 dicembre; ma ogni anno siamo alle solite, passa la metà di novembre e arriva l'ansia "da fine lavori in tempo", la paura di non fare in tempo, anche perchè, come al solito, sarà così.
Dopo tanto correre, i lavori su commissione partono in tempo, i regalini per amici e parenti sono pronti il giorno prima di Natale e, se per caso avevo intenzione di fare qualcosa per me, probabilmente arriva alla Befana, quando mi va bene, altrimenti a febbraio sto ancora lavorando sul Natale per poter avere qualcosa da sfoggiare il Natale successivo.
Del resto il tempo è quello che è, anche ieri sera ho finito di ricamare mentre finiva il Commissario Montalbano, o meglio, ho deciso di smettere perchè non distinguevo più le crocette, fortuna che il Commissario me lo sono registrato così poi me lo posso guardare in santa pace e capire cosa è successo.
Ogni anno dico basta ai lavori su commissione, dopo tanti anni di onorata carriera come ricamatrice vorrei poter dedicare più tempo ai miei lavori, vorrei potermi dedicare finalmente al punto antico e alle sfilature, altra mia grande passione che non ho mai potuto approfondire, mi intriga parecchio anche l'idea dei bottoni e delle decorazioni con il fimo, solo che poi di fronte a chi mi chiede un ricamo non so dire di no, soprattutto quando queste persone ti hanno dato lavoro per tanti anni, come fai a deluderle così?

2 commenti:

giovanna ha detto...

cara margherita,
è un vero piacere fare la tua consocenza. Mi piace navigare la sera ed incontrare nuovi blog, scrutare, curiosare, leggere, commentare. E visto che mi hai regalato la tua visita ora io ricambio dicendoti che ho letto gli ultimi post e che mi sono veramente piaciuti. Hai ragione, il natale si sta avvicinando velocemente, ma sono sicura che alla fine riusciremo, come sempre, a trovare per tutti il regalo adatto. Specialmente se è creato dalle nostre mani. E poi....io credo negli angeli, in una identità che ci aiuta, in una figura "invisibile" che è accanto a noi in ogni momento della nostra esistenza e ci aiuta, ma non si intromette mai.
E sono felice, la penso anche io come te, vivere bene i nostri anni. Io ne ho 43 ma sono sempre una ragazzina, felice di vivere questa vita nel migliore dei modi.
Quindi, di nuovo grazie di cuore e verro' presto a trovarti.

un abbraccio

gio'

Margherita ha detto...

Ciao Giovanna
grazie di essere passata e grazie delle belle parole che mi dici.
Sapere che ci sono altre persone che credono nella vita, scalda il cuore.
Ciao, a presto
Margherita