giovedì 16 ottobre 2008

Viva la lettura!

Dalla scorsa settimana, e per tutte le prossime fintanto che dura la scuola, potrò dedicarmi ben 2 ore, e dico proprio due, di biblioteca, mi sento tanto, tanto fortunata; Alessandro frequenta la scuola di musica (batteria!!! ma i figli non possono proprio essere meno rumorosi? Poteva suonare il sax, visto che è già in casa!!), da una parte la ragione mi dice che la casa avrebbe bisogno di me quindi dovrei accompagnarlo a scuola, tornare a casa e poi andarlo a riprendere (totale 1 ora a casa), dall'altra il mio animo ecologista mi dice che non puoi continuare ad andare su e giù per la valle in macchina e poi arriva anche un po' di egoismo che mi dice "perchè non approfittare dell'occasione e dedicarmi un po' a me?" La decisione non è poi stata così difficile, uniamo lo spirito ecologista alla mia voglia di prendermi un po' di tempo per me stessa ed il gioco è fatto: due ore di biblioteca, di immersione totale fra libri e riviste. Un sogno!
Finalmente posso dedicarmi ad un'altra piccola "follia" per cui molti mi tirano in giro, la psicologia, mi è sempre piaciuta tanto e finalmente posso leggermi quei bei libroni così pesanti, ma tanto, tanto interessanti.

Nessun commento: